Budino alla zucca e adoro i dolci al cucchiaio

La "dolcezza" che preferisco è quella che si raccoglie con un cucchiaio. Il budino alla zucca è una variante di dessert al cucchiaio che merita attenzione, provate la ricetta e fatemi sapere com'è andata!

Il mondo dei dessert è vasto e coloratissimo e se dovessi farvi una lista dei miei preferiti, senza dubbio quelli al cucchiaio (budino alla zucca compreso) starebbero al primo posto.

Con tutti i dolci che meriterebbero di essere preparati, ditemi voi se può essere possibile resistere ad un qualcosa che ha una consistenza  tanto cremosa  da necessitare l’ utilizzo di un cucchiaio.

Ma poi vogliamo discuterne l’ eleganza ?!!?!? Affondare il cucchiaio in qualcosa di sontuoso è quello che capita più di sovente restando nella cerchia stretta di questa categoria. Poi non sono mai complessi e non richiedono doti particolarmente spiccate per realizzarli.

Gli ingredienti dei dolci al cucchiaio sono quasi sempre gli stessi, di sicuro latte, panna, uova e zucchero.  Quindi detto fatto….quello che vi servirà oggi corrisponde esattamente alla lista che avete appena letto;  la zucca ovviamente non potrà mancare.

Proprio la zucca era l’ ingrediente PRINCIPE delle mie quattro ricette realizzate per FiorFiore Coop in Cucina di questo mese; scelgo di partire dal budino alla zucca perché come avrete capito mi sciolgo di fronte ai dolci al cucchiaio.

Il reso delle ricette le troverete direttamente sul cartaceo presente in quasi tutti i supermercati Coop ^_^.

Volendo approfondire un minuto uno ” l’ argomento budino” diciamo che per questa ricetta sono partita da una base che preparo con frequenza  e che chiamo Crème Caramel di casa mia (ricetta che prima o poi scriverò anche qui).

Dalle mie dosi ho solo  alleggerito un po’ il peso della panna e dello zucchero…tutto qui! In ultimo ho aggiunto poi della zucca ridotta in purea e il risultato è stato esattamente ciò che vedete in foto: un budino cremoso, di un colore intenso che ha “spaccato” ^______^.

 

IL CONSIGLIO

Se volete ottenere una purea di zucca cremosa e vellutata ma anche corposa, è opportuno cuocerla al forno. Tagliatela in parti uguali e consideratene sempre circa il 15/20% in più da cruda; adagiatela su una placca rivestita con carta da forno e infornate a 180° C. Cuocete per circa 20 minuti o finché risulterà tenera. Una volta tiepida potrete frullarla utilizzando un mixer ad immersione o un semplicissimo frullatore.

 

 

Budino alla zucca e adoro i dolci al cucchiaio

Serving Size: per uno stampo da 16cm

Ingredients

  • 125ml di panna fresca
  • 125ml di latte fresco
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 50g di zucchero
  • 125g di purea di zucca
  • 3/4 cucchiai di zucchero per il caramello

Instructions

  1. In una ciotola rompete l’uovo e il tuorlo, unite lo zucchero e sbatteteli leggermente con l’aiuto di una forchetta ( l’ importante è non incorporate troppa aria); unite adesso la purea di zucca, il latte e la panna, amalgamate bene ma senza incorporate aria.
  2. Utilizzando una padella antiaderente, scaldate lo zucchero fino ad ottenere un caramello ambrato, versatelo subito nello stampo in modo da formare uno strato uniforme; versate adesso il composto e cuocete a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° C per circa 40/50 minuti.
  3. Una volta cotto sfornate e lasciate raffreddare una volta che il budino sarà freddo, copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirlo.
  4. Con la lama di un coltello incidete il budino ai bordi dello stampo e capovolgetelo direttamente sul piatto di portata.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/dolci-al-cucchiaio/budino-alla-zucca-e-adoro-i-dolci-al-cucchiaio/

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

5 Comments

  1. Rispondi

    emanuela

    novembre 15, 2018

    Gabi… tu dimmi come posso io resistere a sta roba…
    Io che sgranocchio come un criceto, mi sciolgo solo a vedere le foto e come posso resistere al richiamo del “non sono mai complessi e non richiedono doti particolarmente spiccate per realizzarli.”?
    Non posso vero amica? e allora..la zucca in questo periodo non manca,uova latte e zucchero nemmeno..quindi… “les jeux sont faits” … vai di budino che alla mamma morbidino piace sempre..
    Che bello che ogni tanto ti ritrovo qui,mentre io continuo a sfornare torte di mele, banana bread, crostate con frolle strane come se non ci fosse un domani….
    e tu… sei sempre qui con me, tra la bilancia ed il forno,tra la frutta ed il burro,tra la farina e lo zucchero…
    che bello amica..
    un abbraccio forte forte
    Manu

    • Gabila Gerardi
      Rispondi

      Gabila Gerardi

      novembre 16, 2018

      Devi provarlo Manu e voglio sapere cosa ne pensi…ci conto tesora❤️

  2. Rispondi

    Fabio

    novembre 16, 2018

    Mi ispira molto, credo che lo proverò. Potresti però indicare la temperaura del forno? Grazie!

    • Gabila Gerardi
      Rispondi

      Gabila Gerardi

      novembre 16, 2018

      Oddio si, scusami, ho fatto un errore di battitura, dopo correggo il testo, comunque la temperatura è di 180 gradi 😊

  3. Rispondi

    Mile

    novembre 17, 2018

    Il colore è spaziale Gabila! Anche solo x quello merita di essere rifatto. E poi vai di affondo ☺️
    A presto Gabi!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS