Browsing Category

pasta e cereali

Pasta fresca per dei ravioli di zucca con ragù di carne

Ma buongiorno e finalmente ritorno……mi dispiace un sacco quando purtroppo resto troppo lontana da questo posto, in cucina è sempre un gran caos (per questo state tranquilli) e le ricette non mancherebbero….anzi..ma il fatto è che è e sarà, un periodo di intenso lavoro e forse il blog ne risentirà in primis. Non voglio però

Pasta di Riso con melanzane al funghetto e panna di soia

Ma buongiornooooooooo….ma che davvero mi ritrovo al computer per scrivere una ricettina proprio alle 11 del mattino???!??!?!?? Mi sembra un sogno in effetti, come lo è stato anche prendere il caffè seduta in cucina, tra le mie cose. Un pò di cose sono cambiate e probabilmente neanche ne vorrò parlare (solo per non annoiarvi), comunque

Ravioli Cinesi al vapore

I ravioli cinesi li ho sempre osservati con diffidenza (nudi e bianchicci, francamente non proprio invitanti) forse perché per me i “ravioli” rappresentavano la tradizione….ripieni di ricotta e spinaci e conditi con abbondante ragù, abbondantissimo direi! Poi un giorno mi decido e senza pregiudizi mi cimento nella ricetta. Non riesco ad azzeccare alla prima l’

Fettuccine di Campofilone al pesto di pistacchi

Fiorfiore oggi sarà nuovamente al centro dei miei pensieri e saranno proprio le FETTUCCINE DI CAMPOFILONE a parlare per me. La produzione artigianale di questa pasta all’uovo è la manifestazione della tradizione popolare del borgo medioevale di Campofilone (Marche) tramandata di generazione in generazione. Si tratta di una pasta all’uovo essiccata trafilata in bronzo, i cui

Lasagne al Salmone

Accessori Mario Luca Giusti Il Natale è ormai andato…andato il Panettone (ma non prendetemi troppo sul serio ^_^), andato il pranzo, andato il “Santo Stefano”, andata la tombola e andato anche lo scarto dei pacchetti. Ognuno ha avuto ciò che desiderava e il ricordo più bello resta quello legato ai più piccini….alle loro espressioni, alle

Gnudi di Zucca

Alla parola gnocco la mia faccia comincia a fare strane smorfie, non è una di quelle cose che mi esaltano, anche da bimbetta li mangiavo malvolentieri. Ricordo che alla vista del piatto pieno, per velocizzare la tortura, li buttavo giù interi, facevo prima ed evitavo così di doverli masticare. Con il tempo ho imparato a conoscermi