Latti da Mangiare e il mio Mare che incontra il Gran Mugello

Se hai a disposizione ingredienti di un certo livello è impossibile non realizzare ricette all' altezza delle aspettative.

Sapevo che sarebbe stato un gran caos buttarmi in certi Contest…adesso con poi la mia vita è super incasinata ho fatto davvero tutto con un fil di voce ma con la mia assoluta determinazione. Il menù scelto per  Latti da Mangiare, il contest organizzato dalla Fattoria Il Palagiaccio, è stato di mare ovviamente e gli ingredienti scelti sono stati il pesce azzurro e il limone; avendo ancora un vasetto della mia Palamita sott’ olio, l’ accostamento con il Gran Mugello, cremoso e saporito, è stata quasi una scelta dovuta, poi il Blu Mugello, forte e frizzante, unito alla dolcezza dell’ uva nera, dove una scorza di limone appena grattugiata ha chiuso i giochi. Insomma questi formaggi mi hanno convinta e stasera, davvero sui titoli di coda, lascio le mie ricette che saranno di una semplicità estrema.

Latti da Mangiare e il mio Mare che incontra il Gran Mugello

Ingredients

  • 200g di quinoa
  • 150g di Palamita sott' olio
  • 60g di Gran Mugello tagliato a dadini
  • 2 cucchiai di capperi sott' aceto
  • 15 pomodorini Pachino
  • qualche foglia di basilico
  • 30g di olive nere in salamoia denocciolate
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiai di aceto di mele.

Instructions

  1. Sciacquare la quinoa sotto l' acqua corrente, farla tostare in una padella antiaderente con un cucchiaio d' olio evo, per circa un minuto a fuoco medio; in un pentolino unire la quinoa e due parti d' acqua. Lasciare cuocere per circa 15 minuti, fino a che la parte liquida si sarà assorbaita completamente. Spegnere il fuoco e lasciare riposare la quinoa  coperta, per circa 5 minuti,  successivamente sgranare con una forchetta. Condire con i capperi strizzati, le olive tagliate a rondelle, i pomodorini tagliati in due parti, la palamita sbriciolata, il formaggio tagliato a dadini; finire con l' olio evo unito all' aceto e con qualche foglia di basilico fresco.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/pasta-e-cereali/latti-da-mangiare-e-il-mio-mare-che/

Bruschette con l’ uva, Blu Mugello e scorza di limone

 

Ingredienti
(per 2 persone)

4 fette di pane Toscano
4 fettine di Blu Mugello
1 grappolo piccolo di uva nera senza noccioli
1 limone
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.
1 cucchiaio di nocciole tostate
1 cucchiaio di miele  Millefiori
Procedimeto
Adagiare le fettine di pane su una placca rivestita con carta da forno, su ciascuna fetta posizionare il formaggio, a parte tagliare in due ogni chicco d’ uva e condire con poco olio evo, sale e pepe. Adagiare i chicchi conditi su ogni fetta e cuocere in forno preriscaldato a 180°C, fino a che il formaggio si sarà fuso. Estrarre dal forno e prima di servire cospargere ogni bruschetta con la scorza del limone, le nocciole sminuzzate e con un filo di miele.
Ciotola in gres di Alice in Wonderland – tagliere in marmo di Marmolove
Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

7 Comments

  1. Rispondi

    Anonimo

    agosto 20, 2017

    Madoooooooo! la mia Gabiiiiiiii!
    io quella roba blu sul pane la rifilo a mi mamma… io magno la granella con il pesce…
    vorrei sentirlo quel tuo "fil di voce" cavolo!
    io oggi mi son data al forno…ha rinfrescato e zacchete…due teglie di pomodori con finocchietto (che mi sono andata a pigliare dietro casa facendo una super salita), ho fatto la tua torta senza glutine di mais con composta di mirtillo, ma io ci ho messo la mia marmella di more che mi è avanzata da quella fatta due giorni fa..poi ho fatto un cake della Ross,la tua crostata con frolla magra,dove ho messo un mix di farro e mais nell'impasto e ho usato marmella di uva fatta da me medesima… e una torta di mele….di Benedetta Marchi "Fashion Flavors"…:)
    questa quinoa mi piace molto sai? se uno non ha la palamita che mette? sgombro è troppo forte?
    Baci Baci.. e …è sempre bellissimo leggerti
    Manu…

    • Rispondi

      wp_9258696

      agosto 20, 2017

      Tu non sai come mi manchi….tu…i miei dolci e le nostre chiacchiere…le nostre anche della Ross ovviamente!!!! Ti abbraccio Manu e credimi che adesso quel fil di voce adesso è davvero così!!! Tu se non hai la Palamita, metti pure lo sgombro…una bontà direi!!!!

  2. Rispondi

    Debora Vivian Garra

    agosto 21, 2017

    Ciao Gabila. Felice di leggerti e ritrovarti in quello che forse è il primo contest a cui partecipiamo insieme. Pensa che proprio l'altro giorno, allo scadere della data stavo per mandarti un messaggio di promemoria….tipo quando ti ho comunicato dei blog awards.
    Ma non è stato necessario. Tu sei arrivata puntuale con un filo di voce e tutto il tuo solito splendore!
    Sarebbe bello rincontrarci insieme anche nella fase finale di questa avventura…intanto ti abbraccio.

    • Rispondi

      wp_9258696

      agosto 22, 2017

      Ciao Cara….grazie del pensiero e chissà…intanto ti abbraccio forte!

  3. Rispondi

    Simo

    agosto 22, 2017

    Come sempre sei al top, amica mia….chi meglio di te poteva rappresentare un menù di mare?!
    Un grande abbraccio

  4. Rispondi

    Mila

    agosto 29, 2017

    Complimenti per questo bellissimo abbinamento!!!!

  5. Rispondi

    Briciole di sapori

    settembre 2, 2017

    Che meraviglia di menù! Complimenti. Felice w.e.
    Lorena

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS