Castagnole o Favette al forno senza burro

Piccole e croccanti…cotte al forno e senza burro, questa sarà una delle mie versioni di questi piccoli dolcetti di Carnevale…non aspettatevi quindi una Castagnola soffice e leggera (almeno per questa variante) e neanche troppo dolce…il fatto di essere cotta al forno e di non avere il burro tra i suoi ingredienti, rende il dolcetto leggermente biscottato e scricchiolante. Anche dopo diverse ore resta comunque fragrante e rumoroso, prerogativa che a me piace molto! Potete comunque rendere il tutto più intrigante tuffando le piccole favette, ancora calde, in un po’ di liquore tipo Strega e poi rotolarle nello zucchero di canna! Vi lascio la ricetta veloce e facilissima ma restate nei paraggi perché un’ altra Castagnola, diversamente buona, sta per arrivare!!!

Castagnole o Favette al forno senza burro

Ingredienti
(per 6/8 persone)

  • 400g di farina 0
  • 100g di Frumina (o altro amido)
  • 100g di zucchero grezzo di canna
  • 3 uova grandi bio
  • 50g di olio di semi di Girasole
  • 8g di lievito per dolci
  • 1 bicchierino di rum
  • scorza di un limone bio
  • liquore Strega q.b. (facoltativo)
  • zucchero grezzo di canna q.b. (facoltativo)
Procedimento
  • Versare tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria e impastare con il gancio ad uncino fino a che gli ingredienti stanno insieme.
  • Versare l’ impasto sulla spianatoia e lavorare ancora un po’; si otterrà un composto abbastanza sostenuto.
  • Avvolgere la palla ottenuta in della pellicola per alimenti e lasciare riposare per circa 30 minuti.
  • Dividere l’ impasto in tanti pezzi e formare dei bastoncini dal diametro di 1cm circa.
  • Dividere ciascun bastoncino in tante piccole favette; formare delle palline.
  • Sistemare le Castagnole su una placca rivestita di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 15/20 minuti o fino a doratura.
  • Se gradito, una volta cotti, tuffare i dolcetti nel liquore Strega e cospargere con lo zucchero grezzo di canna.
  • Servire subito o conservare all’ interno di una scatola a chiusura ermetica.

Bacio Grande!!!
Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

14 Comments

  1. Rispondi

    Mirtilla

    febbraio 4, 2015

    che meraviglia!!non sono fritte e posso proporle per i miei cuccioli!!

  2. Rispondi

    Patty Patty

    febbraio 4, 2015

    Ma che spettacolo!!!!!! Visto che non sono fritte sono pure dietetiche… no? 😀 Un bascione cara!!

  3. Rispondi

    Chic Che Non Impegna

    febbraio 4, 2015

    Sembrano buonissime!

  4. Rispondi

    Mary

    febbraio 4, 2015

    Le ho viste su istagram questa mattina e me ne sono innamorata all'istante! Mi piace l'idea di mangiare una castagnola "scricchiolante"…da provare assolutamente! Baci, Mary

  5. Rispondi

    Trita Biscotti

    febbraio 4, 2015

    Bellissime, da gustare in un sol boccone!
    Che splendida luce hanno le tue foto! ^_^
    Un abbraccio

  6. Rispondi

    Ileana Pavone

    febbraio 4, 2015

    Le ho fatte anche io al forno lo scorso anno, dato che detesto friggere 🙂
    Le tue son bellissime Gabi, leggere e poco dolci, come piacciono a me! :*

  7. Rispondi

    Monica Gentili

    febbraio 4, 2015

    Sembrano deliziose, anche meglio di quelle fritte!
    Baci, Monica

  8. Rispondi

    Monica Giustina

    febbraio 4, 2015

    E' da tantissimo che non faccio quelle classiche, ma queste sono fantastiche, leggere e croccantine.
    E poi con quelle foto che escono dallo schermo sono ancora più invitanti <3
    Sei unica!

  9. Rispondi

    veronica

    febbraio 4, 2015

    senza parole le tue foto fanno rimanere senza fiato bellissime
    da provare al più presto magari imparassi a capire come usare la povera reflex nikon d5100

    • Rispondi

      wp_9258696

      febbraio 5, 2015

      Vedrai che piano piano imparerai…se poi hai bisogno di consigli o hai domande non esitare!!! Grazie…..

  10. Rispondi

    lucy

    febbraio 5, 2015

    interessanti e per me che non amo troppo fare i dolci fritti li considero un'ottima soluzione

  11. Rispondi

    Simo

    febbraio 5, 2015

    uhm…al forno, dici?! Da provare, me le segno… 😉

  12. Rispondi

    Dolcemeringa Ombretta

    febbraio 5, 2015

    Ciao Gabila, grazie per il tuo commento, io comunque guardo spesso le tue creazioni perche' con le tue foto mi incanti e non scherzo!!! sembra quasi di poter toccare queste meravigliose castagnole:)
    un grande abbraccio

  13. Rispondi

    Erika Cartabia

    febbraio 5, 2015

    Perfette!! Io che non vado pazza per i dolci fritti non posso certo tirarmi indietro!
    Esiste una tua foto che non mi faccia impazzire??? 😉
    A presto

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS