Torta al cioccolato e amaretti senza glutine

Amaretti e cioccolato per una torta senza glutine con carattere.

Ai non amanti degli amaretti….ASTENERSI…andate oltre, passate il turno, fatevi una tisana ^_^ perché questa è una torta al cioccolato, sofficissima, senza glutine, senza burro, cioccolatosa ma con uno spiccato gusto di quel biscotto scrocchioloso, piccolino e rotondo… sto parlando della versione croccante dell’ amaretto che adoro! Prima di arrivare a questa ricetta, ho fatto diversi tentativi…più amaretti….meno cioccolata…senza yogurt…senza burro…poi alla fine, sono riuscita ad arrivare alla ricetta perfetta per me, equilibrata, dalla texture giusta, soffice come una nuvola che si scioglie in bocca al primo assaggio ma dal sapore forte e deciso. Per questa partita ho lasciato in panchina il burro facendo giocare l’ olio che è sempre una grande Cannoniere (a mio avviso), se la cava sempre dignitosamente riuscendo a segnare gol dal centro campo!!! Direi che oggi il vostro ruolo potrebbe essere quello di un Arbitro…quindi divisa nera e fischietto e che vinca il migliore!! La ricetta sarà semplice e veloce, avrete la noia di montare gli albumi a parte ma poi per il resto non ci saranno passaggi complicati. Il risultato finale sarà di una torta morbida all’ interno ma con una crosticina croccante e dorata in superficie; io ho scelto di dare al dolce una forma particolare e cuocendolo in uno stampo della Nordic Ware, sono riuscita ad avere una cottura perfetta e ad ottenere la su detta crosticina anche sui lati e non solo sulla parte superficiale. Questi stampi sono fatti in alluminio, hanno un eccellente conduzione termica, un rivestimento antiaderente e con una superficie più dettagliata rispetto agli stampi tradizionali…quando sformi un dolce da uno stampo del genere non esiste soddisfazione più grande, la forma risulta netta e perfetta. Tutto questo non per fare pubblicità a nessuno ma solo per condividere semplicemente le mie constatazioni….quando qualcosa vale e merita veramente, sono la prima a divulgare la notizia ^_^! Comunque anche senza un stampo particolare come il mio, potrete realizzare ugualmente questa torta, consiglio però di rivestire uno stampo (circolare e meglio se a cerniera) con della carta da forno poiché sarà più facile sformarla e non si rischierà di rovinare il lavoro ottenuto (sarà una torta soffice ma delicata).

Torta al cioccolato e amaretti senza glutine

Serving Size: per uno stampo da 24cm

Ingredients

  • 200g di farina di riso
  • 80g di amido di mais
  • 150g di amaretti (certificati senza glutine)
  • 30g di cacao amaro in polvere (certificato senza glutine)
  • 180g olio di semi di Girasole
  • 125g di yogurt greco intero (non freddissimo di frigorifero)
  • 200g di cioccolato fondente
  • 225g di zucchero grezzo di canna
  • 200ml di latte intero ( a temperatura ambiente)
  • 3 uova grandi bio (a temperatura ambiente)
  • una pressa di sale
  • 1 bustina di lievito in polvere (certificato senza glutine)

Instructions

  1. Per prima cosa separare i tuorli dagli albumi.
  2. In una ciotola setacciare gli ingredienti secchi: farina di riso, cacao in polvere, lievito, amido di mais, sale e lasciare da parte.
  3. Nel mixer ridurre in farina finissima gli amaretti e lasciare  da parte.
  4. Fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciare intiepidire.
  5. Nella ciotola della planetaria unire i tuorli con lo zucchero e montare il composto.
  6. Ridurre la velocità della macchina e unire l' olio a filo, lo yogurt (non freddo di frigorifero), il latte e il cioccolato fondente fuso. Ottenere un composto liscio e senza grumi.
  7. Estrarre la ciotola dalla planetaria e unire gli amaretti ridotti in polvere, tutti gli ingredienti secchi precedentemente setacciati e lavorare in modo da ottenere un composto omogeneo. Lasciare da parte.
  8. In una ciotola pulita e asciutta, montare a neve ferma gli albumi.
  9. Incorporare gli albumi al composto precedentemente ottenuto (mescolare 1/3 degli albumi nel composto per alleggerirlo, poi unire il resto), procedendo con movimenti lenti e dal basso verso l' alto.
  10. Rivestire uno stampo circolare da 24 cm con della carta da forno; versare il composto e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti circa (fare sempre la prova stacchino per verificare la cottura, estraendolo dovrà risultare asciutto; ogni forno ha i suoi tempi quindi regolatevi di conseguenza).
  11. A cottura ultimata, spegnere il forno e lasciare la torta al suo interno ancora per 5 minuti con lo sportello socchiuso; estrarre lo stampo e lasciare raffreddare completamente prima di servire.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/torte-da-credenza-e-cake/torta-al-cioccolato-e-amaretti-senza/

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

34 Comments

  1. Rispondi

    Miu Mia

    gennaio 17, 2015

    Ed io quando leggo queste ricette vestite con tali foto… godo! u_u

  2. Rispondi

    Simo

    gennaio 17, 2015

    …ah, me la sono segnata…mi ha cattirata al primo sguardo!
    La voglio proprio fare….anche se la dieta incombe ahimè….
    Buon fine settimana

  3. Rispondi

    Chez Chizzi

    gennaio 17, 2015

    Complimento, bellissima torta (e foto stupende): adoro gli amaretti! Credo proprio che la rifaró, magari con gli amaretti Gallina.

  4. Rispondi

    Erica Di Paolo

    gennaio 17, 2015

    Ecco, questo è il classico esempio di dolce che…. mi toglie fiato e parole. Ammiro estasiata le foto e ne immagino il sapore. Gli ingredienti sono pazzeschi e tu, sempre una conferma.
    Grandissima!!

  5. Rispondi

    marifra79

    gennaio 17, 2015

    <3. E ho detto tutto 😀
    ps.pensi che potrei evitare l'amido di mais?

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 17, 2015

      Io direi proprio di no data l' assenza di glutine, la torta non starebbe insieme….ma se il tuo problema è l' amido di mai, usa la fecola di patate….se poi non hai problemi di glutine,sostituisci la stessa quantità di farina di riso e amido insieme, con una farina 0! spero di esserti stata utilie e grazie!

  6. Rispondi

    Caterina Pili

    gennaio 17, 2015

    questo dolce sì che mi tirerebbe su anche nelle giornate più grigie, è divino, il cioccolato, gli amaretti una delizia golosissima e gluten free da provare, ciao buon fine settimana

  7. Rispondi

    Paola

    gennaio 17, 2015

    Ciao complimenti ha un aspetto fantastico e le foto sono come sempre bellissime, un abbraccio
    Paola

  8. Rispondi

    consuelo tognetti

    gennaio 17, 2015

    Potrei svenire all'istante se me lo trovassi di fronte…golosità allo stato puro!!!!

  9. Rispondi

    Michela Sassi

    gennaio 17, 2015

    Fantastica è dire poco….

  10. Rispondi

    Monique Miel E Ricotta

    gennaio 17, 2015

    La Signorina NO, detesta gli amaretti, però da te ci passo sempre per un occhio alle foto, alla bellezza della torta e un soffice abbraccio:-)

  11. Rispondi

    paola

    gennaio 17, 2015

    questa torta è da svenire, complimenti anche per lo stampo,le foto sono bellissime, il post è perfetto come sempre del resto ,grazie, passare da te è sempre un piacere,un bacione

  12. Rispondi

    La cucina di Esme

    gennaio 17, 2015

    bellissimo e goloso! Quando ho letto che hai usato una stampo della Nordic ho pensato allora lo faccio anche io usando Heritage, ma tu lo hai imburrato e infarinato con il cacao?
    grazie
    Baci
    Alice

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 17, 2015

      Io ho imburrato e infarinato poi dopo ho spolverato con del cacao…ma va bene anche dello zucchero a velo!!! Baci a te e grazie!

  13. Rispondi

    Natalia

    gennaio 17, 2015

    It looks so good!Brava!

  14. Rispondi

    Dolci a gogo

    gennaio 17, 2015

    Tesoro è un lingotto questa torta di puro, purissimo piacere tutto dark che non lascia di sicuro indifferenti!!
    Gabi se volessi provarla in uno stampo più piccolo tipo 22 cm per 10 di altezza scanalato tipo quello da budino per intenderci, pensi che le dosi vanno dimezzate?Voglio proprio provarla ma uno stampo come il tuo mi manca:-)!!!Ti abbraccio forteeeeeee,Imma

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 17, 2015

      Si Imma…..io dimezzerei le dosi!!! Fammi sapere se poi la farai…il tuo parere mi interessa e molto!!!! Io ne ho mangiato un pezzo anche adesso è devo dire che è più buona il giorno dopo !!! Ti abbraccio anche io….forte!

  15. Rispondi

    Claudia Magistro

    gennaio 17, 2015

    passerei il turno ma come si fa a dire di no a una torta di tale bellezza? Deve essere altrettanto buona sono certa.
    Bravizzima
    Cla

  16. Rispondi

    Anonimo

    gennaio 17, 2015

    Ma i 200 GR di cioccolato fondente dove sono finiti?

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 17, 2015

      Corretto…grazie e svista grossolana!!! Il fatto è che scrivo di notte…..grazie ancora!!

  17. Rispondi

    simona mirto

    gennaio 18, 2015

    Mi assento qualche giorno e qui cambia tutto 🙂 bellissimo il nuovo header e il font :* ma per queste cose tu hai un occhio e un gusto particolare… :**
    La torta è uno spettacolo, ok lo stampo ottimo, ma qui c'è proprio la mano di un'artista 🙂 è perfetta! ho letto più volte gli ingredienti e credo proprio ti sia ferma alle dosi perfette! sai che qui le torte al cioccolato vanno per la maggiore e sai che io amo le consistenze umide, che spesso riesco ad ottenere solo con il burro, ma mi fido della tua creazione e del tuo parere e insieme ai 7 vasetti segno pure questa… dimezzerò le dosi perchè stampi da 28 così alti non ne ho, ma forse è un bene, visto quante torte stia mangiando in questi giorni 😀 (già sai) sono sicura che andrà a ruba, io ne sto già mangiando un paio di fette virtualmente…
    le foto total dark sono spettacolari, come le fai tu nessuno… e non lo dico perchè sono di parte 🙂
    ti abbraccio tesoro bello e buona domenica:*

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 18, 2015

      La devo smettere di scrivere la notte perchè faccio dei gran casini…….ero convinta di aver scritto 24 e invece ho scritto 28cm…comunque queste dosi vanno bene per uno stampo da 24 con le sponde alte, o rivestito di carta da forno in modo che i lati superino di tre o quattro centimetri il bordo!!!! Sorry amica!!!! L' header l' ho fatto da sola in 5 minuti…per cambiare un pò…..sai quanto io sia veloce per certe cose! ;(

  18. Rispondi

    paneamoreceliachia

    gennaio 18, 2015

    Come sono felice quando trovo il lavoro già fatto! Bella e golosa questa torta senza glutine. Ulteriore dimostrazione del fatto che una cosa senza glutine non deve essere difficile o riservata solo ai celiaci. Grazie per questa bontà. Spero di rifarla al più presto.
    Un abbraccio.
    Alice

  19. Rispondi

    Maddalena Laschi

    gennaio 19, 2015

    ehmmmm, posso fare solo una domanda? Ma tu ha casa hai una sega elettrica per tagliare i dolci, esiste in formato da pasticcere ed io non ne ero al corrente??? come cavolo fai a fare delle fette cosi perfette???? io neanche con il goniometro riuscire!!!!! qui da te non si annoia mai!!!!! sei fantastica!

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 19, 2015

      Sono una precisina…lo ammetto!!!!!

  20. Rispondi

    Maddalena Laschi

    gennaio 19, 2015

    magari se "a casa" lo scrivevo senza la h, avrei fatto una figura migliore….sempre la solita!

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 19, 2015

      Aahahahhahahahahaaha…..mi hai fatto morire…ahahahahhahhah!!!!!!

  21. Rispondi

    spuntiespuntini senza glutine

    gennaio 20, 2015

    che piacere vederti al GFFD *-* noi ti seguiamo sempre e siamo molto felici di vedere le tue ricette al venerdì senza glutine!!

  22. Rispondi

    La Cassata Celiaca

    gennaio 20, 2015

    sono commossa!!!! grazie mille, la tua ricetta è fantastica e le foto degne del miglior fotografo! un bacio

  23. Rispondi

    Glu-fri

    gennaio 20, 2015

    Ma quanto sei brava e quanto ci siano emozionate noi di Gluten Free Travel & Living a vedere questa torta spettacolare !!!!!!! Grazie grazien grazie!!!

  24. Rispondi

    Stefania FornoStar Oliveri

    gennaio 20, 2015

    Posso dirti che sei una dolcezza equiparabile solo a questa meravigliosa torta? e siccome gli amaretti li amo anche io, questa torta s'ha da fare! Grazie mille <3

  25. Rispondi

    gaia

    gennaio 20, 2015

    una torta splendida, le foto non le nomino nemmeno perché quando ci sei di mezzo tu non si può far altro che farsi da parte ed ammirare.
    grazie davvero per aver partecipato!

  26. Rispondi

    Silvia Lace

    gennaio 21, 2015

    Quando ho visto le foto su Instagram sono andata in brodo di giuggiole. Good Lord, che capolavoro! La torta, le foto, tutto.

  27. Rispondi

    Anna Pierri

    gennaio 24, 2015

    bellissima ricetta e… per le foto non ho parole
    semplicemente stupende

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS