Tortine integrali all’ avena – senza uova senza lattosio e senza zucchero

Questa è una di quelle merende perfette da portarci a lavoro come spuntino o come seconda o terza colazione da fare senza sensi di colpa; per realizzare queste cake ho rinunciato al lattosio, allo zucchero raffinato e alle uova, scegliendo invece anacardi, latte d' avena, zucchero di cocco e yogurt di soia...adesso ditemi che non vi ho fatto venire la voglia di provarle!?!?!??

Se mi guardo intorno vedo solo dolci…già già….sarà che arrivo da una stagione estiva dove di dolci ne ho preparati….certo…e anche tanti, ma sempre e solo per qualcuno che non fossi io. Ho visto passarmi sotto il naso infinite torte al cioccolato, di quelle super cremose, dal cuore morbido che si scioglie in bocca e che si preparano e cuociono in pochissimo tempo……ho dato fondo a tutto il formaggio spalmabile che trovavo nei banchi frigo dei supermercati per creare cheesecake come se non ci fosse un domani…poi Cantucci, biscottini vari, crostate e vogliamo parlare di Torte al Semolino?!?!?!!??! Tutto questo era per lui e per tutti coloro che approdavano in quel luogo suggestivo ed accogliente. Adesso però è arrivato il momento di pensare a me…ho il bisogno di preparare quei dolci di casa, perfetti per le mie colazioni lente e piacevoli, sane e confortanti…..piene di calore, roba morbidosa e poco dolce, dove il profumo del caffè da vita ad un’ atmosfera  essenziale per un BUON INIZIO DI GIORNATA! La ricettuzza in questione arriva fresca fresca da Free – Dolci, sono delle tortine integrali all’ avena nelle quali ho infilato una bella confettura alle ciliegie…poi ovviamente voi potete scegliere la vostra variante…senza confettura, con frutta fresca da scegliere in base alle stagioni, con pezzetti di cioccolato fondente per i più golosi, sono anche dei dolcetti senza lattosio, senza uova e senza zuccheri raffinati. Scappo alle altre cose che ho in ballo, voi intanto godetevi la mia colazione e fate i bravi ^_____^.
stampo SWIRL in silicone 6 porzioni a forma di vortice PAVONIDEA

 

Tortine integrali all’ avena – senza uova senza lattosio e senza zucchero

Serving Size: per 6 persone

Ingredients

  • 100g di farina d' avena integrale
  • 60g di anacardi ridotti in polvere
  • 60g di farina 0
  • 40g di amido di mais
  • 60g di latte d' avena
  • 70g di olio di riso (o olio di Girasole)
  • 250g di yogurt di soia
  • 120g di zucchero di cocco*
  • 50g di fiocchi d' avena
  • 12g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • confettura di ciliegie senza zuccheri aggiunti q.b.

Instructions

  1. In una ciotola capiente mescolate con le mani le farine, l' amido di mais, i fiocchi d' avena, il sale e il lievito setacciato, lasciate da parte; amalgamo gli ingredienti secchi mescolandoli con le mani per eliminare i grumi eventuali e uso questa tecnica quando non ho il tempo per setacciare tutte le polveri. In una seconda ciotola unite lo yogurt di soia e l' olio di riso amalgamandoli bene con l' aiuto di una frusta, poi aggiungete il latte d' avena e lo zucchero di cocco mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Aggiungete il composto liquido alle farine e lavorate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto piuttosto omogeneo. Trasferite l' impasto in stampi monoporzione in silicone (se gli stampi non fossero in silicone, ungete e infarinate con farina senza glutine) e per ciascuna porzione mettete al centro un cucchiaino di confettura alle ciliegie. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti o fino a doratura.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/biscotti-e-dolcetti/tortine-integrali-all-avena-senza-uova/

 

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

5 Comments

  1. Rispondi

    ilditoelaluna

    novembre 21, 2017

    Dioooooooooo cosa seiiiiiiii?!!! ho appena finito yoga.. la faccio on-line con un tipo stra figo (te lo dico col cuore in mano.. è troppo troppo troppo figo e siccome qui non ci approderà mai, do' sfogo al mio cuore pulsante)..
    primo.. adoro gli anacardi..li ho provati quando stavo male e avevo bisogno di frutta secca tosta e per variare dalle noci e nocciole, siccome non amo le arachidi (si lo so che ci si fa un burro-biscotti divino/i, ma che ci vuoi fare.. pooooooi nun sono nemmeno frutta secca ma legumi tié), gli anacardi sono entrati nel mio cuore..buoni, non invasivi e soprattutto per me più dgeribili.. perché quando uno se tratta male male e male, poi qualcosa si lascia …comunque poche storie.. dicevo uno i love anacardi, due l'avena da 'na botta che mi ci farei il bagno come… ehm chi era che faceva il bagno nel latte d'asina??? Cleopatra o Poppea.. boh.. comunque è uno dei miei "latti" (se mi sente il mio doc me fucila) vegetali preferito, la farina integrale io ce l'ho di quelle col cuore pulsante pure lei perché la prendo da amiche fornaie che coltivano grano, lo macinano a pietra e ce fanno pure il pane con pasta madre cotto a legna, non parliamo dello zucchero di cocco…che quando l'ho trovato al commercio equo solidificato a forma di ruota e venduto a mo' di colonna tempio greco, volevo comprarmi tutto lo scaffalino… mettici che prima dello yoga ho schiacciato 200 g de noci (200 sgusciate..quindi)e che potrei schiacciarne qualcun'altra da schiaffà dentro lì..oppure du meline… non so come te lo devo dire, ma tu Gabi mia caschi sempre in piedi e ste ciambelline anche se morbidose mi piacciono un sacco… (Domenica però i biscotti mandorle e miele non me li ha cavati nessuno 🙂 ) e quindi dato che domani devo fare dolci per lei (mi sorella) mi sa che pure io farò come te e mi preparerò ste ciambiz come premio…. mo' controllo se ho tutto, altrimenti domani spesa e poi via de forno.. eh?
    tanto prima o poi ce vengo al bidibi-bodibi-bù!
    baci baci baci…
    la cretina Manù

    • Rispondi

      wp_9258696

      novembre 22, 2017

      Il tuo cuore è davvero pulsante…credimi ! sei una forza della natura…. <3

  2. Rispondi

    Simo

    novembre 21, 2017

    che buoniiii questi li provo, nell'attesa di regalarmi il libro 😉
    Bacione cara

  3. Rispondi

    Anonimo

    novembre 29, 2017

    Assolutamente da provare! Grazie per queste ricette 😚😚😚

  4. Rispondi

    Francesca Maria Battilana

    dicembre 15, 2017

    Super strepitose queste tortine! Mi fa impazzire pure la loro forma… un vortice di sana bontà!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS