Pesto di Rucola e mandorle con Tahin – Glutenfree – Green Recipe

E se ieri vi proponevo qui un secondo piatto leggero, vegano e vegetariano, oggi ho voglia di lasciarmi andare ad una ricetta sempre leggera ma dai colori vivaci che in qualche modo può abbinarsi alle polpette di lenticchie croccanti. Proprio alla fine di quella ricetta parlavo di un pesto di rucola…detto fatto…eccola servita, una salsa delicata che ho reso più decisa e presente grazie all’ aggiunta del pecorino Romano (che adoro) e del Tahin (crema a base di semi di sesamo). Questo pesto può essere utilizzato per condire la pasta (come vedrete tra poco) o può accompagnare secondi piatti a base di carne.

Per realizzare questa ricetta occorreranno pochi minuti e mentre preparerete il pesto la vostra pasta cuocerà; nel giro di quindici minuti avrete messo in tavola un piatto leggero, veloce e davvero gustoso. Tutti gli ingredienti verranno frullati  nel mixer o in un contenitore adatto al frullatore ad immersione. 

Pesto di Rucola e mandorle con pasta di Riso 

Ingredienti
(per circa 300g di pesto)


  • 120g di rucola
  • 40g di mandorle salate
  • 20g di pinoli
  • 60g di Parmigiano Reggiano
  • 60g di Pecorino Romano
  • 120g di olio Extra Vergine d’ Oliva
  • 2 spicchi d’ aglio
  • 30g di Tahin
  • sale q.b.

Preparazione


  • Lavare molto bene la rucola, asciugarla e inserirla nel mixer; unire tutti gli altri ingredienti e parte dell’ olio evo.
  • Frullare a bassa velocità e unire a poco a poco il restante olio.
  • Frullare ancora fino ad ottenere una salsa omogenea.
  • Usare subito il pesto o conservare in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per due o tre giorni, avendo l’ accortezza di ricoprire completamente con altro olio evo.
  • Se si vorrà utilizzare il pesto come condimento per la pasta, ammorbidire la quantità scelta con poca acqua di cottura e guarnire il piatto con delle mandorle ridotte in granella e con dei semi di cumino nero o di sesamo (se graditi).
Ci vediamo presto con la Zuppa……ciao e 
Bacio grande!!!

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

18 Comments

  1. Rispondi

    Anonimo

    gennaio 13, 2015

    Ciao Gabi, che bella pasta! Oggi sono molto sintetica, lo so, ma sappi che mi piacciono sempre tantissimo le tue foto. BACIO

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 13, 2015

      Adoro le persone di poche parole <3

  2. Rispondi

    Ely Valsecchi

    gennaio 13, 2015

    Me lo segno! E' un ottimo condimento quando hai poco tempo e la prossima votla che vado al super prendo la rucola e provo, buona serata cara!

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 13, 2015

      Buona serata Ely e grazie per la capatina!!!

  3. Rispondi

    Francesca P.

    gennaio 13, 2015

    E dopo il mio pesto verde chiaro, il tuo verde scuro! Adoro tutto… e volevo dirtelo! 🙂

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 13, 2015

      Avevo visto il tuo pesto chiaro ma non avevo tempo…adesso arrivo con piacere!

  4. Rispondi

    La Cassata Celiaca

    gennaio 13, 2015

    che bello! ma sta robina qui così buona e bella la dovresti mandare al gluten free friday, il venerdì… merita mooooolta attenzione! brava , un bacio

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 13, 2015

      Hai ragione ma certe volte è questione di esigenze e poi cavalco il momento!!! Ho sempre partecipato volentieri…vediamo se riesco a riprendere il ritmo giusto! Grazie per L' attenzione…anche io vi seguo sempre con piacere!!

  5. Rispondi

    Sara

    gennaio 13, 2015

    Ciao Gabila..dove mi consigli di trovare la tahine? Complimenti sempre per le tue foto e le tue ricette meravigliose anche se talvolta semplici.

    • Rispondi

      wp_9258696

      gennaio 13, 2015

      Io la prendo nella mia erboristeria di fiducia….prova in negozi specializzati, vedrai che la troverai!

  6. Rispondi

    Anonimo

    gennaio 14, 2015

    What's Happening i am new to this, I stumbled upon this
    I have found It absolutely useful and it has aided me out loads.
    I hope to contribute & help different customers like its aided me.
    Great job.

    Look at my web blog :: russian mail order brides

  7. Rispondi

    Rebecka

    gennaio 14, 2015

    Mi sono appena innamorata, sappilo. Quel verde e un fremito di primavera.E io adoratrice e gran consumatrice di tahin non posso che provare la ricetta.
    Un bacio

  8. Rispondi

    Stefania FornoStar Oliveri

    gennaio 14, 2015

    Lo faccio spesso anche io! 🙂

  9. Rispondi

    La Forchetta Giulietta -je jess-

    gennaio 14, 2015

    Ho giusto giusto un vasetto di Tahin da finire….secondo te cosa ne farò??? 😉
    Questo accostamento mi stuzzica moltissimo!!
    Brava!
    A presto
    Jess

  10. Rispondi

    Claudia

    gennaio 14, 2015

    Gabila.. devi sapere che in casa adoro fare il pesto in mille modi.. e questo con la rucola è stato uno dei primissimi fatto oltre 10 anni fa, diverso rispetto al classico al basilico… Usospesso le mandorle al osto dei pinoli.. e devo invece provarli entrambi.. e poi altra chicca.. la tahine… deve essere troppo buono! Stai sicura che lo proverò.. baciotti

  11. Rispondi

    Monica Giustina

    gennaio 14, 2015

    Che verde intenso!
    Confesso che la rucola no mi fa impazzire, la compro per farci le insalate miste, ma al marito piace molto quindi potrei proprio proporgli questo tuo pesto bellissimo!
    Devo solo lanciarmi alla ricerca delle mandorle salate e poi lo provo!

  12. Rispondi

    Maddalena Laschi

    gennaio 14, 2015

    Chi dice pesto, dice colore, dice freschezza…io preparo sempre quello classico con il basilico, mi sono lanciata una volta in quello di rucola e un'altra ancora in quello di cavolo nero, ma come sempre le tue ricette hanno quel qualcosa in più che vale la pena provare! sempre unica e bravissima! TI ABBRACCIO e vado a vedere quei famosi cupcakes!

  13. Rispondi

    margherita romagnoli

    gennaio 15, 2015

    Il pesto lo mangerei in qualsiasi modo, in qualsiasi momento o condizione atmosferica! Questo pesto "s'ha da fare" non c'é dubbio…

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS