Jaffa cakes e tanti auguri di buon Natale

Jaffa cakes…non conoscete queste piccole tortine? Maleeeeee!!!

Non potevo pensare di chiudere il blog per le vacanze di Natale senza lasciarvi un’ultima ricetta. Non sto così bene fisicamente…MAL DI SCHIENA!!! L’avete mai provato? Per me è la prima volta  e vi giuro che è un qualcosa che mette letteralmente k.o.! Potrei dire che è quello che mi ci voleva per vedere di staccare un pò con il lavoro; mi hanno messo a riposo forzato (sono a letto da tre giorni quasi ammanettata però) ma appena resto sola mi svincolo perché proprio ‘gna faccio a stare troppe ore ferma…ahahhaahah.

Speriamo passi presto.

Veniamo alla ricetta.

Pensiamo alle Jaffa Cakes.

Queste che vedete in foto sono le Jaffa Cakes, delle tortine piccolette composte da una base di pan di Spagna, al centro una morbida e profumata gelatina di succo di arancia e a chiudere del cioccolato fondente fuso. Sono dolcetti d’origine britannica perfetti per l’ora del te ma anche per quando ve pare…questo è chiaro; se il te non lo prendete, vi concederete questo peccato di gola per merenda ma anche per colazione.

A prima vista potrebbero sembrare dei biscotti (le dimensioni sono proprio quelle), poi però al primo morso ci si rende subito conto che non lo sono. Quello che voglio dirvi è semplicemente di non farvi ingannare dalle apparenze, non fatevi troppe domande e se amate il connubio tra arancia e cioccolato, allora leggetevi la lista degli ingredienti, raccogliete tutto l’occorrente, coinvolgete anche i vostri figli e mettetevi all’opera per realizzare queste piccole Jaffa Cakes.

Per praticità io ho scelto di cuocere le basi di pan di spagna utilizzando un classico stampo da mini muffins; l’ho fatto anche per averle perfette e tutte delle stesse dimensioni (sono una precisetti io…..ahahahaha). Per le gelatine di frutta invece ho sfruttato uno dei tanti stampi in silicone che ho, quello per mezze sfere piccole (15 cavità).

Se non avrete né lo stampo per mini muffins e né quello delle mezze sfere, non sarà un dramma, potrete tranquillamente realizzare il pan di Spagna e la gelatina in un unico strato per poi ricavare le porzioni utilizzando un coppa pasta circolare; importante sarà considerare che nella preparazione dei dischi, quello di gelatina dovrà essere leggermente più piccolo della base. Inoltre se non avete voglia di preparare la gelatina, scegliete come alternativa della semplice marmellata di arance amare (e poi non dite che non cerco di rendervi la vita facile…iooooooo!).

Per le mie Jaffa Cakes ho preso l’iniziativa di bagnare il pan di Spagna con del liquore, nello specifico con del Grand Marnier perché a mio avviso ne avevano davvero bisogno; se saranno dolcetti da destinare a dei bambini utilizzate come alternativa del semplice latte tiepido o anche del succo di frutta all’arancia. La bagna serve a rendere i dolcetti più umidi e gustosi quindi includetela!

Adesso non mi resta che augurarvi un Buon Natale…anche di questo augurio ne abbiamo un immenso bisogno, tutti quanti! Ci riagganciamo dopo Natale e questa è una promessa!

Foto realizzate per FiorFiore In Cucina Coop ^_^.

Jaffa Cake

Ingredienti

(per circa 24 mini tortine)

Per il pan di Spagna

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 50g di zucchero semolato
  • 50g di farina 00
  • la scorza di 1 limone non trattato

Per la gelatina all’ arancia

  • 130ml di succo d’ arancia appena spremuto
  • 60g di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di agar agar

 

  • 150g di cioccolato fondente
  • Grand Marnier o latte tiepido q.b. da usare come bagna

Iniziate a preparare la gelatina mettendo in una casseruola il succo d’ arancia e lo zucchero e portate a bollore, a questo punto unite l’ agar agar e lasciate bollire per almeno 2 – 3 minuti. Versate immediatamente il composto all’ arancia in degli appositi stampi mono dose in silicone e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per almeno 1 ora (per esigenze lasciate riposare anche in frigorifero).

Preparate il pan di Spagna iniziando a montare le uova con lo zucchero e perseguite per almeno 5 minuti, fino a che avrete ottenuto un composto ben montato, fermo e spumoso. Unite adesso la scorza del limone e la farina setacciata a più riprese. Imburrate e infarinate uno stampo da mini muffins e riempite ogni cavità fino a 3/4. Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 10 minuti. Estraete quindi lo stampo dal forno e lasciate raffreddare le mini tortine su una griglia; bagnate il pan di Spagna con il liquore o con del latte tiepido; rimuovete le gelatine dallo stampo e adagiatele su ciascuna tortina. Fondete il cioccolato a bagnomaria e con l’ aiuto di un cucchiaino ricoprite completamente le Jaffa Cakes, fino ad arrivare ai bordi. Lasciate rapprendere il cioccolato e servite.

 

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

3 Comments

  1. Avatar
    Rispondi

    Emanuela

    Dicembre 23, 2020

    Ma Gabiiiiiiiiiiiiii!!!
    Che mi combiniiiiii!!!!!! Sia per il mal di schiena, che per queste tortineeeee!!!
    Sono meraviglioseeee!! ho gli occhietti a cuore eeeeee… non ho gli stampini , ma ho i coppa pasta di varie dimensioni, quindiiiiiiiiiiiiiii!!!??? Non ho scuse direi e domani ho ordinato anche le arance da spremuta… mi ci faccio anche la gelatina!
    SEI UNA FORZA della NATURA! MA STATTE FERMA che il mal di schiena è una brutta bestia!
    Ti abbraccio forte forte…
    Ti aspetto dopo Natale, promesso eh?!
    Un bacione amica meravigliosa..
    Manù.

    • Gabila Gerardi
      Rispondi

      Gabila Gerardi

      Dicembre 28, 2020

      Sei meravigliosa…auguri anche a te amica bella!

  2. Avatar
    Rispondi

    Elvira Di Federico

    Dicembre 23, 2020

    Ohhh povera Gabila😢, riguardati anche perchè dopo le feste ti vogliamo in pista più sprint che mai. I dolcetti sono una tentazione mica da poco ma non posso, ho la casa strabordante di tutto e di più e sprecare cibo mi da fastidio. Li terrò senz’altro tra i preferiti da realizzare. Buon Natale, sereno Natale e speriamo che quel Bimbetto che sta per venire al mondo ci aiuti tutti.

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS