Smoothie Cake naturalmente super

La scelta è stata immediata e pochi i ripensamenti: mi ricarico, resto in contatto con la natura e preparo al volo una Smoothie Cake.

 Ma non trovate meravigliose queste bottigliette coloratissime?!?!? Devo ammettere che ho fatto fatica a scegliere il mio gusto preferito, ad ogni modo prima di farlo ho potuto gustarmi fino all’ultima goccia tutti i SUPER SMOOTHIES di Innocent. Se non li conoscete sono un mix di frutta, verdura e semi e vitamine. Non si tratta dei soliti succhi di frutta, gli smoothies infatti contengono succo e polpa di frutta, il risultato? Un maggiore contenuto di fibre e vitamine.

Sono anche 100% naturali e privi di qualsiasi tipo di zucchero aggiunto, conservante o colorante.

Proprio per questo sono da conservare sempre in frigorifero, prima e dopo l’apertura.

Innocent è stata fondata nel 1999 da Jon, Adam e Rich, tre amici di lunga data che hanno deciso di unire le loro forze per aiutare le persone a fare del bene per loro stesse, in modo facile e gustoso.

Da allora Innocent è diventata la piccola marca di bevande salutari preferita in Europa, leader nella produzione di succhi di frutta freschi e smoothie in tutto il continente.

Bere Innocent non significa fare del bene solo a noi stessi ma anche alle persone intorno a noi perché con molto piacere ho scoperto che l’azienda versa ogni anno il 10% dei propri profitti ad associazioni benefiche che lottano contro la fame nel mondo. Iniziativa ammirevole che mi sento di sostenere!

I super smoothies vengono declinati in quattro ricette che si differenziano per precisi benefici funzionali dettati dalla presenza dei super food: l’alga spirulina per “lampo di blu”, lo zenzero per “ricarica”, il guaranà per “energy” e il tè verde matcha per “antiossidante”.

Energy è lo smoothie ideale per affrontare le giornate più lunghe con la giusta energia. Fatto con fragola, ciliegia, mela, semi di lino e ben 5 vitamine – B1, B2, B3, B6, C – è perfetto per ridurre il senso di stanchezza. Le lunghe ore sul divano non saranno che un lontano ricordo.

Ricarica è perfetto per riprendersi dopo una nottata difficile o un weekend impegnativo. È un mix di mandarino, carota, zenzero e vitamine per affrontare i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni.

Lampo di Blu è un car-blu-rante naturale per quando il cervello dice basta. Fatto con guava, frutto della passione, alga spirulina (che gli dà il suo naturale colore blu) e vitamine, ti riaccende la lampadina quando ti senti a terra.

Antiossidante è un mix di kiwi, mela, cetriolo, un pizzico di matcha, semi di lino e vitamine, perfetto per proteggere le cellule dallo stress ossidante.

E se vi ho incuriosito a tal punto da volerli provare, potete cercarli nel banco frigo delle maggiori catene di supermercati.

 

Se questi super smoothies sono buoni e fanno bene, perché non utilizzarli anche come ingrediente per una cake?

Dopo aver testato tutti e quattro i gusti, mi sono fermata al #supersmoothie RICARICA (fatto con mandarino, carota, zenzero e vitamine); essendo perfetto per riprendersi dopo una nottata difficile o un weekend impegnativo, mi sembrava ottimo da utilizzare per una cake impeccabile per una super colazione.

 

Smoothie Cake

Ingredienti

(per uno stampo a ciambella da 22cm)

  • 300g di farina
  • 50g fecola di patate
  • 200g di zucchero semolato
  • 12g di lievito in polvere
  • sale
  • 3 uova medie
  • 120g di burro fuso
  • 250g di yogurt intero
  • 300ml di smoothie RICARICA (o equivalente peso di un altro qualsiasi succo di frutta)
  • la scorza di 1 limone non trattato

Preparazione

  1. In una ciotola setacciate insieme farina, fecola e lievito e tenete da parte questo mix.
  2. Nella ciotola della planetaria montate insieme le uova con lo zucchero e fatelo finché il composto risulta bello gonfio e spumoso; sempre con la macchina in funzione, aggiungete il burro fuso a filo e la scorza del limone. Incorporate anche lo smoothie Ricarica e lo yogurt. Per ultimo aggiungete il mix di farina, fecola e lievito e amalgamate fino ad ottenere una consistenza liscia e priva di grumi.
  3. Mi raccomando, non mescolate troppo altrimenti il dolce risulterà gommoso dopo la cottura.
  4. Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato; cuocete in forno preriscaldato a 170° C per circa 45 minuti.
  5. Sfornate e lasciate intiepidire, poi sformate e lasciate raffreddare su una gratella per dolci.
  6. Un consiglio? Tagliate la ciambella a fettine e inzuppatele in una bella tazza di latte.

 

 

 

 

 

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

1 Comment

  1. Avatar
    Rispondi

    Emanuela

    Dicembre 20, 2020

    No, vabbèèèèè… ma Gabiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    Scusissima! sono in ritardissimo!!!!! cioè non vengo qui da qualche giorno e tu mi sforni un panetun e questa torta meravigliosa quiiiiiiii!!!!!!
    Ero in visita per the sister’s cookies e guarda che mi ritrovo? un cake super nuovo e super buon per me e madre ahahaha!!!!!
    Sai che questi succhi, come ho detto ieri dalla Rossi, non li conoscevo e da me non ci sono… ho visitato il sito e non fanno vendita online… mo’ vedo come fare per reperirli…. comunque ovviamente questo dolce lo rifaccio proprio subito (se non oggi che ho il forno un po’ occupato, sicuro domani) e uso ho succo di arancia appena spremuto o succo di mela, magari diminuendo lo zucchero, o ancora del succo d’uva che ho da finire….
    Ma guarda che figata di dolce!
    grazie amica..
    un super bacio e buona Domenica!
    Manù

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS