Cucchielle alle mele – Frittelle di Carnevale

Drinnn drinnnn….driiiiiiiiiiiinn!

Ultima chiamata per pubblicare almeno una ricetta di Carnevale perché in effetti l’ avevo completamente accantonate. Come al solito parto piena di aspettative poi tra una cosa e l’ altra mi riduco a fare tutto di furia per correre ai ripari!

Febbraio è letteralmente volato tanto che è arrivato Marzo ed io neanche l’ho realizzato…o comunque l’ho fatto solo adesso che siamo già al 5.

Facendo due conti, così….ad occhio e croce, dovrei essere ancora nei tempi dato che oggi è martedì grasso e posso  tranquillamente (ahahaha….dico tranquillamente solo per tranquillizzare me stessa dato che so di essere in ritardo clamoroso) lasciarvi il solito frittino dolce dell’anno.

Non so voi ma per me non è Carnevale se non sento nell’ aria quel sano profumo di fritto, poi a ruota, il dolcetto del caso che si fonde con lo zucchero, sprigiona quel magnifico mix aromatico che mi porta indietro nel tempo, quando da bimbetta mi  mascheravo e correvo con mia sorella per la piazza tra coriandoli e tenendo tra le mani  dolciumi ancora fumanti.

La ricetta che ho scelto, tra le quattro proposte realizzate per Fiorfiore Coop in Cucina di Febbraio, sono questi dolcetti che a prima vista potrebbero sembrare delle canoniche Castagnole…in realtà sono delle frittelle, dette Cucchielle.

Questi dolcetti sono di una facilità imbarazzante e si formano a cucchiaiate…si…esattamente! Una volta formato l’ impasto si procede buttando delle cucchiaiate direttamente nell’ olio bollente, da qui il nome Cucchielle!

Un vera pacchia questi dolcetti, volete mettere la praticità delle cucchiaiate in confronto alle molteplici palline da formare!?!?!?

Come avete notato il titolo della ricetta parla chiaro…..CUCCHIELLE ALLE MELE….! A degli ingredienti di base, i soliti che si scelgono per fare delle frittelle, ho aggiunto delle mele grattugiate; particolare che ha apportato sofficità e gusto a questo delizioso dolcetto.

Magari avrete già pensato ai dolci del vostro Martedì Grasso, o magari no. Di una cosa però sono certa, è raro associare ad una ricetta elementi come: VELOCITA’ , PRATICITA’ e BONTA’!

Detto questo potrete sottrarvi a queste Cucchielle sul serio!??!? Naaaaaaaaaaa….io non credo proprio!

 

 

Cucchielle alle mele – Frittelle per Carnevale

Ingredients

  • 2 mele
  • 230g di farina di farro
  • 6g di lievito per dolci
  • 50g di zucchero semolato
  • 30g di burro fuso
  • 30g di latte intero
  • 2 uova medie
  • la scorza di un limone non trattato
  • la scorza di un’arancia non trattata
  • 1 baccello di vaniglia
  • Olio di arachidi per friggere
  • Zucchero semolato come finitura

Instructions

  1. Formate una pastella unendo la farina, il lievito in polvere, lo zucchero semolato, il burro fuso e il latte tiepido, le uova leggermente sbattute; amalgamate bene e poi unite le scorze degli agrumi e i semi del baccello di vaniglia.
  2. Sbucciare le mele e privatele del torsolo, grattugiatele ed unitele alla pastella.
  3. Preparate un piatto con carta assorbente e un’altro con dello zucchero semolato.
  4. In una padella capiente scaldate abbondante olio di arachidi, una volta che avrà raggiunto la temperatura di 165° C, iniziate a friggere le cucchielle facendo cadere delle piccole cucchiaiate di pastella nell’ olio caldo (io mi sono aiutata con un pallinatore per gelato di media misura).
  5. Lasciate friggere girando di tanto in tanto in modo da uniformare la cottura è una volta dorate scolate le frittelle sul piatto con la carta assorbente, poi passatele nello zucchero semolato. Ripetete l’operazione fino a che il composto sarà terminato.
  6. Servite subito o consumare in giornata.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/biscotti-e-dolcetti/cucchielle-alle-mele-frittelle-per-carnevale/

 

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

1 Comment

  1. Avatar
    Rispondi

    emanuela

    Marzo 5, 2019

    Ma vara te che nonna Gina faceva cucchielle spacciandole per castagnoleee??? Eh si, Gabi perchè devi sapere che la Gina, quella della fantomatica pizza al taglio per intenderci, mica faceva le palline… Quando eravamo piccoli, io e i miei fratelli, a carnevale ci pappavamo le frittelle e le ‘castagnole’, che però ora ho scoperto erano cucchielle,proprio perchè lei buttava a cucchiaiate l’impasto nell’olio e ciao…
    Che gusto che poi rotolavano nello zucchero semolato.. ho ancora il sapore in bocca…
    Sei un genio comunque a schiaffarci le mele dentro, ma si sa .. sei la Gabi te, mica frigi co’ l’acqua… hihihi… io ancora non ho pensato al dolcetto e pensa che non avevo realizzato nemmeno che domani saranno le ceneri e quindi teoricamente vigilia,tanto che ho comprato la mortadella per fare i panini per il pranzo di domani, che vado ad Arezzo… aaaaaaaaahh sto a posto!
    Meglio che vada a far due passi anche se tira un vento boia…..
    Ti abbraccio fortissimo..
    Comunque tra l’insalatina e le cucchielle ehehehe…
    Manù

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS