Torta di mele e zucca

Vi avevo promesso la zucca ma non vi avevo svelato sotto che forma……di solito amo utilizzarla nelle zuppe o magari semplicemente arrostita nel forno…sono certa che ci sarà tempo anche per questo ma oggi ho voluto preparare un dolce particolare, diverso dal solito ma che si avvicina molto a ciò che significa per me la parola dolce….si…dolce ma non troppo…dolce ma comunque sano, genuino e naturale! Le mie figlie continuano a preferire altro ma io non mi arrendo perchè credo che sia solo questione di abitudine!
L’ altro ingrediente principe di questa ricetta è senza dubbio la mela che amo sotto ogni forma! Se dico mela mi vengono in mente un sacco di cose…mi viene in mente la città di New York…se dico mela non posso non pensare a Biancaneve…se dico mela ecco la freccia di Guglielmo Tell che la trafigge sulla testa del figlio….se dico mela penso anche ad Isaac Newton che proprio grazie a lei scopre la legge di gravitazione universale e se dico APPLE penso anche al mio computer arrivato proprio oggi dopo una lunga vacanza! Insomma se dico mela penso a me e a questo bellissimo contest al quale partecipo con grande entusiasmo con la ricetta di oggi!

(Stampo Nordic Ware)
Mela e zucca insieme hanno creato qualcosa di unico, una torta veramente leggera, genuina e naturale, mi piace preparare dolci ma cerco sempre di vincere la sfida con le calorie…oggi credo di aver vinto la partita ma aspetto i vostri giudizi che sono poi la cosa più preziosa! E quando non sarà più stagione di zucca???!?!?!? Un’ idea? Potrete sostituire i 250g presenti nella ricetta con della pera cotta e poi frullata (ridotta in purea) o anche con della banana…..insomma una ricetta che potrà adattarsi alla stagione per restare sempreverde!!!

Torta di mele e zucca

Ingredienti
(per uno stampo da 20 cm)

250g di zucca cotta al vapore e poi frullata
250g di mele grattugiate
3 uova bio grandi a temperatura ambiente
150g di miele millefiori
30g di zucchero grezzo di canna bio
200g di farina di farro bio
60g di olio di girasole
12g di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di cannella

Preparazione

Nella ciotola della planetaria montare le uova con il miele e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso; abbassare la velocità e unire l’ olio a filo; a mano (con l’ aiuto di una frusta) incorporare la farina, il lievito e la cannella procedendo con movimenti lenti e dal basso verso l’ alto; unire poi le mele grattugiate e la zucca frullata. Versare il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti circa. Sfornare e servire il dolce tiepido.

 

Vi saluto come al solito e alla prossima ricetta!!!

BACIO GRANDE

“Con questa ricetta, partecipo al contest : “TUTTOMELE” in collaborazione con UIR, UNIONE ITALIANA RISTORATORI E SAPORIE:

 

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

28 Comments

  1. Rispondi

    Anonimo

    novembre 10, 2014

    Questa tua bellissima torta è sana e "fruttosa" come piace a me : D
    Gli esperimenti e gli abbinamenti insoliti in cucina non saranno forse graditi da subito ai pargoli ma vedrai che, dagli oggi e insisti domani, alla fine apprezzeranno l'impegno…
    Le tue foto sono magnifiche e le sto visualizzando appese alle pareti di un museo d'arte contemporanea.

    • Rispondi

      wp_9258696

      novembre 10, 2014

      …lo spero Stefy anche se le merendine nel sacchhetto purtroppo vincono ancora 🙁

  2. Rispondi

    consuelo tognetti

    novembre 10, 2014

    Che meravigliosa interpretazione..complimenti!

  3. Rispondi

    Annarita Rossi

    novembre 10, 2014

    meravigliosa la forma, la luce e te come al solito….

  4. Rispondi

    Micol Cerruti

    novembre 10, 2014

    Meravigliosamente salutare……

  5. Rispondi

    sandra pilacchi

    novembre 10, 2014

    io davanti alle tue foto ci starei ad ore, lo devi sapere tesora!

    • Rispondi

      wp_9258696

      novembre 10, 2014

      …e tu me lo devi dire solo per la gioià di vederti e sentirti!

  6. Rispondi

    Elisa Betta

    novembre 10, 2014

    Quello stampo è una meraviglia della natura.. e quale torta migliore per inaugurarlo se non questa?? Adoro la farina di farro e la zucca nei dolci: stavolta hai davvero fatto centro!!! 🙂

  7. Rispondi

    Rebecka

    novembre 10, 2014

    Mi sono appena innamorata di un dolce, di una fotografia, di quella luce particolare che solo qui trovo, delle tue parole…Amo i dolci con la zucca, con le mele, con le spezie, amo il profumo e i sapori dell'autunno, i colori, quelle ombre ovattate e morbide che avvolgono l'anima in un dolce abbraccio.
    E anche se l'ago della bilancia non scende, pazienza….in fondo il corpo prende solo quello di cui ha bisogno l'anima! 😉 e credo proprio di avere un'anima golosa! 😀
    Un bacio

  8. Rispondi

    rossella

    novembre 10, 2014

    no, non mi dire, di nuovo perso il commento? :-/

    • Rispondi

      rossella

      novembre 10, 2014

      sì, perso il commento… in cui dicevo un po' di cose… che volevo risponderti con calma su fb ma poi il tempo oggi è volato, che giusto ieri stavo fotografando delle tortine mela zucca e anacardi, che… 😉
      Baci tanti
      r.

  9. Rispondi

    Francesca P.

    novembre 10, 2014

    Vedrai che apprezzeranno con il tempo, perchè chi semina raccoglie… stai instillando gocce di genuinità e certe cose tornano, crescendo… te lo dico da figlia! 😉
    Lo sfondo nero delle foto in questo caso è come un mantello, una notte stellata dove la tua torta brilla più del solito…

  10. Rispondi

    Chiarapassion

    novembre 10, 2014

    No vabbè ma questa torta è un capolavoro, per forma, sapore e…foto, ma in quello tu sei maestra!
    Sono certa che le tue bimbe si convertiranno presto ai tuoi dolci, dolce notte.

  11. Rispondi

    giochidizucchero

    novembre 10, 2014

    la mia bimba ha adorato i muffins mela e zucca, tanto da riproporli dopo pochi giorni… sono sicura che anche le tue gioie apprezzeranno… un abbraccio e complimenti per tutto!

  12. Rispondi

    paneamoreceliachia

    novembre 10, 2014

    Lo so, la lotta è dura e tra pubblicità ed amichetti tenerli lontano dai prodotti confezionati non è sempre facile, però insistere e continuare a fargli provare altri sapori, secondo me pian piano gli permetterà di acquisire una diversa consapevolezza sul cibo.
    Foto e ricetta meravigliose come sempre!
    A presto
    Alice

  13. Rispondi

    Chiara Setti

    novembre 10, 2014

    ma che bello quello stampo!!! io è da un po' che voglio provare un dolce a base di zucca….sembra ottimo il tuo!

  14. Rispondi

    lapetitecasserole

    novembre 11, 2014

    E questa torta? E questo stampo? Cara mia, ti sei fatta un po' attendere, ma sei tornata super in forma! Ho la zucca, ho le mele perché non provarci? Dopo aver bruciacchiato quella che voleva essere la tua galletta ho il dovere morale di riprovare una tua ricetta! Un bacione, stai bene e mi raccomando non smettere di fare queste torte… quelle "due turbine" capiranno la differenza, e come se la capiranno!

  15. Rispondi

    Dolci a gogo

    novembre 11, 2014

    Bella ricetta,belle le foto bello lo stampo insomma questa ricette e le tue foto sono un concentrato di magia carissima Gabila!! É sempre un piacere passare qui da te!! Un bacio grande,Imma

  16. Rispondi

    Monica Giustina

    novembre 11, 2014

    Un'abbinata particolare, da provare al più presto, perché amo la zucca almeno tanto quanto le mele e con queste foto splendide non posso che volerne subito una fetta, per ammirarla e gustarla fino in fondo!

  17. Rispondi

    Vaty ♪

    novembre 11, 2014

    <3 <3

  18. Rispondi

    Vaty ♪

    novembre 11, 2014

    .. vorrei dirti tante cose, come sai.. ma forse con te non c'è bisogno.. sai già.
    tvb amica

  19. Rispondi

    Michela Sassi

    novembre 11, 2014

    Fai sognare, punto!
    Ricette, foto, parole… tutto splendido!

  20. Rispondi

    Stefania FornoStar Oliveri

    novembre 11, 2014

    Anche i miei pargoli preferiscono altro… ma io adoro le torte come questa!

  21. Rispondi

    Simona Mirto

    novembre 11, 2014

    Quando stamattina ho visto la torta su fb ho pensato a qualche stregoneria capovolta… invece sono due stampi… ma quante ne sai? 🙂 anche Gin ha i suoi gusti, quelli classici, sempre le stesse cose e gli stessi dolci… ma poi cambieranno e si convertiranno ai gusti sani, genuini, quelli che sanno di casa e cose buone:) intanto questa ve la gustate voi e quanto buona dev'essere? sul quanto è bella non aggiungo più niente… perchè è davvero una torta che buca lo schermo questa… merito anche della strepitosa fotografa che c'è dietro:* ti abbraccio amica mia:**

  22. Rispondi

    Antonietta Pane e Panna

    novembre 11, 2014

    Gabila so a cosa ti riferisci quando dici che i figli preferiscono altro, speriamo che, comunque, il tempo ci dia ragione 😉
    Foto come al solito fantastiche
    Ciao a presto

  23. Rispondi

    Ilaria Guidi

    novembre 12, 2014

    Gabi questa torta è meravigliosa e vedrai che con il tempo le tue piccole apprezzeranno molto! 🙂
    Un fantastico mix d'ingredienti…zucca, mele e miele…meraviglia!! E poi che foto…sono semplicemente stupende…ti adoro ♥

  24. Rispondi

    Mila

    novembre 12, 2014

    Bella idea complimenti!!!

  25. Rispondi

    Francesca Frankie

    novembre 19, 2014

    che bella ricetta davvero sana e naturale!
    le tue figlie si abitueranno o crescendo ( come me ) capiranno il perchè la mamma invece di dare loro merendine confezionate, preparava macedonie e ciambelloni!
    un abbraccio

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS