cupcake light senza burro e latte

Piccoli, grandi, con decorazioni ad opera d’ arte o gustati al naturale…i Cupcake altro non sono che dei piccoli  dolcetti.
Di origine Americana, queste piccole meraviglie hanno fatto la loro prima comparsa nel secolo XIX, il nome Cupcake, che letteralmente significa “torta in tazza”, deriva dal fatto che queste tortine venivano cotte in tazze o scodelle.
La ricetta per i cupcake può essere scelta a seconda dei gusti personali, simile a qualsiasi torta, gli ingredienti sono sempre burro, zucchero, uova e farina.
Oggi avevo voglia di quella solita torta che faccio da anni, quella senza latte e senza burro, una ricetta semplice, senza troppe premesse, perchè e percome e allora perché non farne una versione “cupcake”?
La ganache che ho usato per la decorazione è una ganache  agli agrumi e Campari estratta dal libro Macarons di Pierre Hermè.
Buon lavoro!
Ingredienti per la base
250g di farina 
250g di zucchero
130g di acqua
130g di olio di semi di girasole
3 uova
una bustina di lievito per dolci
scorza di un limone
Ingredienti per la ganache
15g di succo limone
80g di succo di pompelmo
35g di succo d’ arancia
35g di Campari
300g di cioccolato bianco
100g di panna fresca
1 foglio di gelatina da 2g
Procedimento
Preparare la base della torta sbattendo con uno frullatore elettrico le uova intere con lo zucchero, quando saranno montate, sempre con il frullatore, incorporare l’ olio; una volta che il composto risulterà bello spumoso, con l’ aiuto di una spatola, unire la farina con il lievito ben setacciati, l’acqua e la scorza del limone.
Ho suddiviso l’ impasto in tanti mini stampini da cupcake senza riempire del tutto e infornato a 180°C per circa 20-25 minuti o fino a doratura (la prova stecchino non sbaglia mai).
Sfornare e lasciare raffreddare.
Nel frattempo preparare la ganache gli agrumi mescolando i succhi che dovranno essere filtrati, aggiungere il Campari e scaldare senza far bollire (temp. 45°).
Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda, scaldare parte della panna dove dovrà essere sciolta la gelatina strizzata e tamponata con carta assorbente.
Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria e in tre step, unire il succo degli agrumi per ottenere un composto liscio e brillante; aggiungere la panna con la gelatina e la panna restante, sbattere con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Far riposare in frigorifero per almeno 4-5 ore.
Le decorazioni possono essere personali, io ho scelto di realizzare delle rose usando una sac a poche con bocchetta wilton in acciaio n° 103 e ho ritagliato delle farfalline di pasta di zucchero usando un’ apposito stampo ad espulsione.

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

19 Comments

  1. Rispondi

    Ale

    febbraio 18, 2013

    bellissimi, brava

    • Rispondi

      wp_9258696

      febbraio 18, 2013

      Grazie mille!

  2. Rispondi

    carmencook

    febbraio 18, 2013

    Che meraviglia Gabila!!! Sei bravissima!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    • Rispondi

      wp_9258696

      febbraio 18, 2013

      Grazie e buona serata anche a te!!!!

  3. Rispondi

    Francesca

    febbraio 18, 2013

    molto carini! e poi, ottima scelta quei pirottini, fanno subito primavera!

  4. Rispondi

    wp_9258696

    febbraio 18, 2013

    Grazie Francesca!

  5. Rispondi

    Anonimo

    febbraio 18, 2013

    Bellissima la decorazione a rosa! Complimenti, sei davvero bravissima! 🙂
    Eva

  6. Rispondi

    Anonimo

    febbraio 21, 2013

    evviva! senza burro e mi sembrano davvero deliziosi… io proprio non amo le creme unicamente al burro le trovo stucchevoli anche se molto decorative. molto belli, complimenti!

    • Rispondi

      wp_9258696

      febbraio 21, 2013

      ..condivido per il burro anche se certe volte, per esigenza della ricetta, non se ne può fare a meno….grazie della visita!!!

  7. Rispondi

    Letizia

    febbraio 24, 2013

    Ciao, vedo che hai già assegnato i tuoi premi.. Brava io ci ho messo molto più tempo! Cmq ti volevo dire che le rose sono meravigliose.. C'è una bocchetta apposita per farle? Non lo sapevo.. Me lo segno! Buona domenica. Letizia

    • Rispondi

      wp_9258696

      febbraio 24, 2013

      …i premi li ho assegnati ma sono stata 12 ore al computer!!!
      Ciao e a presto.

  8. Rispondi

    Francy Sydney

    febbraio 25, 2013

    Ciao, finalmente ho trovato una ricetta light delle cupcake, quando ho fatto la ricetta tradizionale, ovviamente buonissima, i denti piangevano…da oggi sarò una tua follower.se ti va, ti aspetto nel mio mondo tutto rosa:-)

  9. Rispondi

    wp_9258696

    febbraio 25, 2013

    Piacere di conoscerti…e grazie della visita!
    A presto.

  10. Rispondi

    Francesca P.

    marzo 12, 2013

    Io devo ancora vincere la mia sfida coi cupcake… ce la farò! Intanto segno questa ricetta light, perchè in effetti l'uso eccessivo del burro a volte risulta pesante e anche troppo "carico" come sapore…

  11. Rispondi

    wp_9258696

    marzo 12, 2013

    …questa base e' veramente ottima e versatile, la puoi usare per tutto…e poi e' davvero light……un dolcetto mangiato a cuor leggero mette il buonumore !!!

  12. Rispondi

    giulia li rosi

    dicembre 16, 2015

    Ciao, posso aggiungere al posto del lievito il bicarbonato? Grazie in anticipo

    • Rispondi

      wp_9258696

      dicembre 16, 2015

      Ciao, uniscilo però a del cremor tartaro!

  13. Rispondi

    Paula S.

    marzo 13, 2016

    Ma ciocolato bianco non contiene il latte? Chiedo perchè cerco una ricetta per ganache prive di latte, burro etc. che non posso mangiare i latticini.

    • Rispondi

      wp_9258696

      marzo 15, 2016

      In effetti il senza latte era riferito ai cupcake…il cioccolato bianco ha il latte e tutte le ganache! Credo sia impossibile trovarne senza latticini!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS