Macaron allo Zafferano

Il sette è il mio numero e giallo il mio colore, la crema il mio dessert al cucchiaio preferito e i Macarons i dolcetti più affascinanti che io abbia mai realizzato.

Alla fine ho ceduto…..anche se ogni volta mi riprometto di non prendere impegni, il contest di Zaffy, realizzato in collaborazione con Fuudly, mi è sembrato da subito interessante, un gioco divertente dove mettersi in gioco (ogni tanto mi va anche questo ^_^), è il fulcro di tutto. Dopo aver ricevuto un pacchettino direttamente da Zaffy, scatoletta contente prezioso Zafferano, mi sono messa subito alla ricerca di una ricetta che potesse esaltarlo senza però cadere nel banale. Ricetta salata? Non c’ ho pensato neanche per un minuto….sapevo che avrei realizzato un dolce e infatti così è stato. Macaron ragazzi……niente popò di meno che i signori Macarons, chi li conosce sa che sono dei  raffinati pasticcini dolcissimi, preparati con albumi, zucchero e mandorle; la loro prerogativa è quella di essere coloratissimi, diciamo però che anche la perfezione nella forma è certamente uno dei punti forti. Lo Zafferano quindi, è diventato il colorante naturale per questi dolcetti…ha regalato toni delicati e un sapore deciso ma affatto invadente, ho farcito poi con una ganache al cioccolato bianco aromatizzata all’ ananas.

 

 

Macaron allo Zafferano

Serving Size: per 16 macarons

Ingredients

  • Per i Macaron:
  • 150g di mandorle ridotte in polvere finissima
  • 55g di albumi
  • 150g di zucchero a velo
  • 1 bustina di Zafferano
  • 150g di zucchero a velo
  • 50g di acqua
  • 55g di albumi
  • 15g di zucchero semolato
  • Per la ganache:
  • 170g di cioccolato bianco
  • 50g di panna liquida
  • 20g di succo d' ananas a temperatura ambiente
  • 1 baccello di vaniglia

Instructions

  1. Per i Macaron
  2. In una ciotola unire lo zucchero setacciato, la polvere di mandorle e l' albume mescolato con lo zafferano; amalgamare il composto fino a renderlo omogeneo, lasciare da parte. Nella ciotola della planetaria versare gli albumi uniti allo zucchero semolato; in un pentolino unire l' acqua allo zucchero (mescolarli bene per evitare la formazione di grumi) e mettere sul fuoco. A fuoco lento cuocere lo sciroppo e portare ad una temperatura di 110°C; una volta raggiunta la temperatura, versare a filo direttamente sopra gli albumi parzialmente montati. Montare fino a che il composto avrà raggiunto la temperatura ambiente. Unire la meringa al composto allo zafferano e amalgamare bene, con l' aiuto di una spatola praticare dei movimenti lenti, dal basso verso l' alto, tale accorgimento eviterà di smontare la meringa.  Trasferire il composto in un sac a poche con bocchetta liscia da 8mm; su una teglia rivestita con carta da forno, formare tanti piccoli dischi da 2cm circa, distanziarli bene e cercare di mantenere la stessa dimensione per ciascuno. Lasciare asciugare il tempo necessario per la formazione della crosta (toccandoli non devono attaccare alle dita). Preriscaldare il forno modalità ventilato a 140°C, infornare e cuocere per circa 12/15 minuti. A cottura quasi ultimata, aprire leggermente lo sportello del forno in modo da far uscire il vapore. Estrarre dal forno e lasciare raffreddare. 
  3. Per la ganache
  4. Ridurre a scaglie il cioccolato bianco; portare a sfiorare il bollore la panna unita ai semi del baccello di vaniglia, unire il succo d' ananas e subito il cioccolato bianco, emulsionare bene e velocemente in modo da rendere il composto liscio e cremoso. Versare la ganache in un recipiente pulito e lasciare raffreddare.
  5. Trasferire la crema ganache in un sac a poche con bocchetta liscia da 10mm e farcire i Macaron; servire subito. E' opportuno farcire e servire, nel caso si posso conservare i gusci di meringa all' interno di un contenitore chiuso ermeticamente, a temperatura ambiente. I macaron temono l' umidità quindi evitare di tenerli in luoghi troppo caldi e umidi.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/biscotti-e-dolcetti/macaron-allo-zafferano/
piatto, tazza e cucchiaio @giovelab – www.giovelab.it –  shop on line
Con questa ricetta partecipo al contest “Cucina con Zaffy”

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

6 Comments

  1. Rispondi

    ilditoelaluna

    maggio 31, 2017

    buon giorno…
    ecco questa è una delle tue che non è alla mia portata…
    non sta roba tonda perfetta non riuscirei nemmeno mettendomi a testa in giù…
    non mi viene la grata della crostata, puoi capire ste cosette qua…
    ergo, verrò a mangiarle da te…
    "Zaffy" fa molto ridere perché mi ricordda un gattino di amici che si chiama Swiffer ed è soprannominato "swify" (ehm… mi fa male la testa con sto caldo, quindi qualche delirio ci sta…).. però mi piace l'azzardo dello zafferano nel dolce.. ho un amico in piemonte che lo produce ed infatti fornisce una pasticceria che lo utilizza.. una volta mi ha spedito dei cioccolatini buonizzimi!!!!
    figa anche l'ananas col cioccolato bianco…
    'cche te lo dico a fà…. sei troppo brava!
    baci baci baci dolcizimiiiii!!!
    Manu

    • Rispondi

      wp_9258696

      maggio 31, 2017

      Manuuu…già ci siamo scritte, le mie torte stanno ancora in forno ma non sai che sonno che ho😅😅😅😅😴😴😴😴😴😴…ci aggiorniamo presto dai! Un bacione

  2. Rispondi

    Anonimo

    maggio 31, 2017

    Mi presento, sono Cristina e sto seguendo il tuo blog da un po' : sempre interessante, ma questi sono proprio particolari, belli belli belli e sicuramente anche buoni!
    Il mio rapporto con i macaron è un po instabile, ma questi sono uno stimolo per insistere!!!

    • Rispondi

      wp_9258696

      maggio 31, 2017

      Ciao Cristina….sono contenta che questa ricetta ti sia piaciuta e se fosse lo stimolo giusto allora non puoi più aspettare. Sono felice di averti tra le mie ricette e grazie di esserti palesata😊😊😊😊

  3. Rispondi

    rosalinda marzullo

    giugno 5, 2017

    Gabilaaaa sei un genio come sempre! Come faccio a leggere la ricetta? La leggo a metà sul telefono! Sicuramente sono ignorante in qualcosa aiuto! Grazie mille

  4. Rispondi

    rosalinda marzullo

    giugno 5, 2017

    Ho risolto….insistendo….

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS