Spaghetti alle melanzane con fiori di zucca e taralli

La mia estate solitamente passa in fretta, tre mesi intensi dove ogni abitudine viene spazzata via dal lavoro,  dove la parola d’ ordine è CORRERE, dove certi giorni sembrano però interminabili e la sensazione è solo quella di essere arrivata ad un punto di non ritorno. Poi però  qualcosa si placa e  rimettermi a fare ciò che mi rilassa sembra un gesto incondizionato…fotografare…cucinare, per poi condividere, rendono questi giorni afosi, impegnativi, meno pesanti, rendono i mie pomeriggi estivi meno confusionari e il fatto di sentirmi lontana da questo mondo virtuale, viene meno! Oggi quindi ritorno con un primo piatto, ritorno con ingredienti che mi riportano indietro nel tempo, che mi riportano a quelle lunghe estati passate da bambina, a CORRERE si, ma tra Fiori di Zucca appena sbocciati, tra melanzane viola, sode e con le spine che pungono dita di bambine curiose, a correre tra tutti quei frutti che la terra di “nonno” mi regalava. Ad ogni estate il mio pensiero vola lontano e un po’ ritorno piccina…spensierata e piena di aspettative! 

(ricetta presente nella rivista “Fior Fiore in cucina” del mese di giugno)

Spaghetti alle melanzane con fiori di zucca e taralli

Ingredienti
(per 4 persone)

320g di spaghetti
1 melanzana piccola lunga
qualche fiore di zucca
1 zucchina piccola
1 spicchio d’ aglio
2 pomodori secchi sott’ olio
3/4 taralli
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

Affettare la melanzana e la zucchina a julienne fine e friggere insieme all’ aglio. Alla fine unire i pomodori secchi, lasciare insaporire, aggiustare di sale, pepare e lasciare da parte. A parte friggere anche i fiori di zucca tagliati a striscioline. Lessare e scolare al dente gli spaghetti; saltarli in padella con il condimento e finire il piatto con i fiori fritti e i taralli sbriciolati.

BACIO GRANDE!!!

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

3 Comments

  1. Rispondi

    Simo

    luglio 31, 2015

    che bel piatto….e che bello leggerti sempre! Buona estate cara…fra poco arrivo da te 😉

    • Rispondi

      wp_9258696

      luglio 31, 2015

      Ma come…vieni all' Elba?!??!? Ma si..me lo avevi detto, non ti azzardare a non farti vedere….assolutamente ci dobbiamo incontrare Simo!!!!! Fammi sapere quando…baci!

  2. Rispondi

    Mila

    agosto 3, 2015

    Un piatto assolutamente da riproporre!!! Complimenti e buona settimana

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS