Risolatte con sciroppo d’ agave e frutti rossi

Il risolatte è una merenda genuina che si prepara in casa in davvero poco tempo, impossibile non provare a realizzarla.

Con la Torta di Riso avevo dato il via alle ricette con il riso preparate per Fior Fiore in Cucina dello scorso mese…diciamo poi che il tempo è letteralmente volato e che nel mentre mi sono persa e dedicata ad altro (altro che comprende sempre il cibo ovviamente); il pensiero però è sempre stato rivolto alle ricette da condividere proprio qui, infatti oggi un’ ora sarà tutta per me ma anche per voi, dedicata ad arricchire l’ archivio ^_^.
Quindi parlavamo di riso e di Fior Fiore in cucina…ah…nel frattempo sono partire le nuove idee che sono tutte senza lattosio e che giuro, non tarderanno ad arrivare anche qui….e della prima ricetta pensata proprio per il numero appena passato; volendo proseguire in questo senso ho pensato di parlare di  Risolatte che forse in questa versione così tradizionale, manca all’ appello…..tradizionale ma  in questo caso dolcificato solo con dello sciroppo d’ acero perché sapete quanto certe volte io ami fare tali scelte ^_^.
E’ una cosa certa che quando si parla di riso mi emoziono sempre….letteralmente lo adoro, lo preferisco alla pasta e mi piace provare varietà diverse dalle canoniche che si trovano sul mercato, non a caso mi ritrovo spesso a rovistare tra gli scaffali di negozi specializzati; ho imparato anche ad usarlo in sostituzione del pane e credetemi che dopo ogni pasto mi sento sazia ma mai gonfia e appesantita!
Oggi ho comunque scelto un riso “tradizionale” solo perché per il Risolatte è senza dubbio il più indicato. Ho cotto il riso Originario nel latte insieme alla vaniglia e alla scorza del limone, ho poi aggiunto in seconda battuta  lo sciroppo d’ agave.
Quando si parla di cottura del riso può aprirsi un mondo (e magari ne parlerò in più accurato in un’ altro post più tecnico) ma la cottura al latte è quella prevalentemente utilizzata quando si parla di ricette dolci,  il riso viene messo in pentola coperto con il latte bollente dolcificato o aromatizzato con gli ingredienti del caso se necessario; di solito le giuste proporzioni su cui fare affidamento sono 1l di latte per 200g circa di riso crudo che comunque possono variare a seconda della consistenza che si vuole raggiungere a cottura ultimata.

 

Risolatte con sciroppo d’ agave e frutti rossi

Serving Size: per 4 persone

Ingredients

  • 500ml di latte fresco
  • 100g di riso Originario
  • 40g di sciroppo d’ agave
  • 1 baccelli di vaniglia
  • la scorza di 1 limone non trattato
  • 1 pizzico di sale
  • frutta fresca a piacere
  • sciroppo d’ agave q.b.

Instructions

  1. In una casseruola  capiente a dal fondo alto versate il latte, unite i semi della vaniglia, la scorza del limone e il sale. Portate a bollore e versate il riso; a fuoco moderato portate a cottura, sempre mescolando, il risultate dovrà avere una consistenza cremosa e omogenea. Togliete la casseruola dal fuoco e unite lo sciroppo d’ agave, amalgamate bene; e lasciate raffreddare completamente. Quando il composto con il riso sarà ormai freddo, suddividetelo in delle ciotole e servire subito il dessert accompagnando con della frutta fresca e con dello sciroppo d’ agave a filo.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/dolci-al-cucchiaio/risolatte-con-sciroppo-d-acero/

 

maggio 3, 2018
Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

4 Comments

  1. Rispondi

    Mary

    maggio 9, 2018

    Ma la ricetta prevede lo sciroppo d'acero o di agave?

    • Rispondi

      wp_9258696

      maggio 12, 2018

      Agave….ahahaahhahaha….avevo sbagliato a scrivere il testo!!!!

  2. Rispondi

    Anonimo

    maggio 10, 2018

    Gabi… amica mia dal riso bianco latte.. sai che io ste pappette qui non le ho mai mangiate? non so perchè, ma a differenza del dolce di riso della volta scorsa, che nonna e combriccola preparava(no), questa qui no …ma voglio provare a farla soprattutto per mamma che adora questo cereale e che mangerebbe sempre (sarà l'infanzia primissima passata a Milano?) .. quindi a LEI e PER LEI lo farò sicuramente…oggi èpure la sua/vostra festa!.
    Anche a me piace molto e pure io amo, come te, assaggiarne di ogni tipo, dal venere al basmati, all'integrale grosso (che amo così lessato semplicemente e condito con un filo semplice di olio extravergine ) e via.. Quando vado alla bottega del commercio equo, mi ci perdo negli scaffali di tutte quelle scatole di cartone piene di chicchi…
    Io aspetto sempre il post scientifico super scrupoloso sulla cottura nel latte 🙂
    intanto frollo, biscotto,tortifico e … risolatto sbriciolando amaretti profumati… un tocco di nocciola sulla neve bianca..
    baci dolcissimi (se non a te a chi,mi dico io…).
    Manù

  3. Rispondi

    consuelo tognetti

    maggio 10, 2018

    Che buono il risolatte..mi riporta bambina ❤️

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS