Red Velvet

La Red Velvet è una torta che adoro preparare spesso, generalmente la realizzo in versione TORTA FARCITA, questa volta ho voluto cambiare e dedicarmi alle mono porzioni che da sempre mi affascinano.

Ogni volta che si arriva a questo fatidico giorno mi rifiuto categoricamente di produrre cibo commestibile che abbia anche solo le sembianze di un cuore. Diciamo tutti che odiamo festeggiare San Valentino….io per prima ed infatti nei giorni che lo precedono non faccio di certo la caccia al regalino perfetto o mi faccio mille paranoie nel pensare a cosa di stupefacente cucinerò per cena in quella serata tanto speciale, poi però appena ti guardi un po’ intorno non vedi altro che torte a forma di cuore, cibi super  afrodisiaci e chi più ne ha più ne metta, come se poi certi ingredienti stimolassero davvero qualcosa….ahahhahahahah;
poi ancora fiumi di pacchetti e pacchettini e una cascata di “selfie a due per farci sapere quanto si amano….ahhahhaahah……scusate ma non posso fare a meno di sorridere.
Io solitamente non faccio niente di tutto questo, poi però  quando senza preavviso mi vedo recapitare bello e infiocchettato, un cannello caramellatore ^_______^ come DONO DEL SUO AMORE…allora devo per forza di cose correre ai ripari e cercare di rimediare il rimediabile.
La cena ormai è fatta e quasi già impiattata, quindi un pensiero in meno (meno male che ho un marito da bosco e da riviera e che sta col prete e zappa l’ orto)…e allora che faccio per non farmi trovare impreparata e con le mani in mano!??!?!??! Corro a comprare un qualcosa…ma che ne so…magari un paio di calzini..ma bellini peroooooò eh…..tanto quelli servono sempre, poi mi appresto a scegliere una bottiglia di vino e cerco di mettere in cantiere un dolcetto dai…..che magari poi ce lo mangiamo per colazione, ma intanto non faccio la figura della moglie che non si cura di un marito che ha pensato a come farmi/farsi caramellare la creme brulee.
Allora io per ovvi motivi adesso devo correre ai ripari quindi devo concludere velocemente, per fortuna che al dolce per voi ci avevo già pensato da giorni.
Quindi per San Valentino, perchè non preparate una Red Velvet in versione mini ma che non assumigli neanche lontanamente a cuori e cose troppo poetiche?!?!!???!?
Adoro tutto ciò che è geometrico, potevo forse quindi cedere a due cuori messi lì, magari anche co nà capannucia?!??!??! Non credo e penso anche che un pò ve lo aspettavate. Scappo dai e non posso che augurarvi di passare una bella serata…..con o senza cuori…ma con l’ amore che vi ritroverete accanto…oggi ma anche domani!!!!!!

 

Red Velvet

Ingredients

  • Per la base
  • 170g di farina Dolce Soffice
  • 150g di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di aceto bianco
  • 10g di colorante Pink Gusto e Colore
  • 1 uovo grande a temperatura ambiente
  • 150g di olio di semi di Girasole
  • 140g di panna acida
  • 1/2 cucchiaino di aceto bianco
  • Per la crema al formaggio
  • 125g di mascarpone (freddo di frigorifero)
  • 80g di latte condensato (freddo di frigorifero)
  • 60g di ricotta fresca (fredda di frigorifero)
  • Per guarnire 
  • ribes q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Instructions

  1. Per la base
  2. In una terrina setacciate la farina, il bicarbonato, il cacao, il colorante e poi unite lo zucchero, il sale e mettete da parte. In un' altra terrina sbattete l’ uovo, l' olio, la panna acida e l' aceto finché il tutto non sarà ben amalgamato. Aggiungete altro colorante se il colore non sarà di un rosso intenso. Unite gli ingredienti secchi al composto con le uova mescolando con cura in modo da non formare grumi. Suddividete il composto in degli stampi da mini plumcake precedentemente imburrati ed infarinati; cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti (verificate la cottura con la tecnica dello stecchino di legno che se inserito al centro, dovrà uscire asciutto e pulito).
  3. Sfornate e lasciate raffreddare.
  4. Sformate le mini Red Velvet, tagliate la parte superiore in modo da ottenere dei rettangoli perfetti e lasciateli da parte.
  5. Per la crema al formaggio
  6. Montate il mascarpone con la ricotta e dopo che la crema avrà incamerato abbastanza aria, unire a filo il latte condensato, montate ancora un po' e lasciate in frigorifero a riposare.
  7. Una volta che la crema si sarà raffreddata bene, decorate le mini Red Velvet prima con lo zucchero a velo e poi con la crema al formaggio formando tante piccole quenelle, finite con i ribes e servite.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/dolci-classici/red-velve/

piatto by Alice in Wonderland di Manuela Metra

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

1 Comment

  1. Rispondi

    Anonimo

    febbraio 14, 2018

    Amore mio.. solo TU puoi GIOIRE DI UN CANNELLO CARAMELLATORE.. come solo io posso gioire nel giorno del mio compleanno di pacchi di farine o cassette di verdure…
    quanto te voijo bene… je t'adore ..mon amour…
    bonne soirée..
    Toi Manù

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS