Crostata con pasta frolla al farro con albicocche e mele

Farro, albicocche e mandorle...non chiedo di più!

Non c’è altro dolce che mi fa sentire più a casa come la crostata, con lei per colazione mi sembra di appartenere ancora a questo mondo perchè in estate per me tutto cambia, le cose si complicano, il lavoro mi ruba la maggior parte del tempo e cucinare, ahimè, diventa un lusso che non posso più permettermi. Troppe le ore che passo fuori casa….tanti gli impegni che alla fine poi mi prendo e allora mi resta la notte…in silenzio passo ore tra le mie cose, tra i miei dolci e tra i miei impasti e guai a togliermi le uniche cose che amo davvero fare. Nonostante le temperature, il forno resta la mia cura…forse solo la mia…ma non posso fare a meno di usarlo e probabilmente mentre tutti pensano a roba fresca, io impasto frolle e metto su crostate come se non ci fosse un domani. Per quella di oggi ho fatto in questo modo…pasta frolla al farro super buona, composta di albicocche  #ideegustose di Dorhouse (di queste composte avevo gia parlato in questo articolo ^_^), mele, mele e ancora mele (una roba che adoro anche in piena estate), polvere di mandorle a pioggia e cristalli di zucchero alla vaniglia sempre un prodotto di #ideegustose. Nel complesso è risultata una crostata non troppo dolce, “fruttolosa” come piace a me e per certi versi anche fresca. Quindi, non mi resta che lasciarvi la ricetta e pensare di poter tornare da voi il prima possibile. BUONA GIORNA!!!
Composta di albicocche e zucchero alla vaniglia  Dorhouse – idee gustose
Crostata con pasta frolla al farro con albicocche e mele

Serving Size: per uno stampo da 24cm

Ingredients

  • 150g di burro a temperatura ambiente
  • 150g di zucchero di canna chiaro
  • 1 uovo grande (circa 60g)
  • 1 limone non trattato
  • 200g di farina di farro integrale
  • 100g di farina 0
  • 200g di composta di albicocche
  • 2 mele
  • 100g di mandorle tostate e ridotte in polvere
  • cristalli di zucchero alla vaniglia q.b. (o zucchero di canna)

Instructions

  1. Nella ciotola delle planetaria (o in una ciotola normale e con l' aiuto di fruste elettriche), montare il burro con lo zucchero di canna chiaro, unire la scorza del limone non trattato e e incorporare gradualmente l' uovo. Una volta assorbito, unire le due farine setacciate e lavorare a mano, il meno possibile, fino a rendere l' impasto omogeneo. Formare un panetto, avvolgerlo in della pellicola per alimenti e lasciare riposare in frigorifero per almeno un' ora. Stendere la pasta frolla su un piano di lavoro pulito e leggermente infarinato; rivestire uno stampo per crostata dal fondo amovibile e ritagliare la pasta in eccesso. Distribuire sul fondo la composta di albicocche, sbucciare e tagliare le mele a fettine sottili e disporle a raggiera sopra la composta. Cospargere con la polvere di mandorle e con i cristalli di zucchero alla vaniglia. Cuocere in forno a 180°C per circa 35/40 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare la crostata.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://www.gabilagerardi.it/uncategorized/crostata-con-pasta-frolla-al-farro-con/

 

Gabila Gerardi

Gabila Gerardi

9 Comments

  1. Rispondi

    Lucia

    giugno 28, 2017

    Quanto mi ritrovo nelle
    Tue parole, gli impegni, la
    Testa piena e il
    Forno e la notte come terapia…
    Fantastica la crostata!
    Grazie

    • Rispondi

      wp_9258696

      giugno 28, 2017

      Grazie a te…😊

  2. Rispondi

    ilditoelaluna

    giugno 28, 2017

    aaaaaaaaaaaaaahhhhhh è la miaa!
    Era ora che ti facevi vedereeee!! io dove scrivevo le mie cavolateeee!
    Senti ma perché non fondiamo un club riservato a quelle "forno forever?" .. io se non ci fosse mia madre a legarmi le mani e dirmi "prima delle 17 non lo accendi quell'aggeggio infernale!" starei sempre a sfornare e le crostate è il MIO DOLCE… QUELLO CHE AMO DI PIU'… assieme alla torta di… MELE, ovvio quindi, secondo te, dimmi, posso non fare questo capolavoro qua? tra l'altro sto facendo marmellata di albicocche a palla.. posso pure inaugurare la stagione no?! e la polvere di mandorla sopra? niente… domenica (prima non so, se le marmellate lo permetteranno) la faccio…
    ps… la tua torta di mele vegana è diventata di … pesche, ciliegie, fragole, albicocche, e susine (a seconda della frutta che rischiava di andare nell'aldilà) …
    ps-bis: anche per me le mele sempre.. pure d'estate…
    grazie infinite per avermi inconsapevolmente dedicato questa buonissima crostata!
    baciiiii
    Manu

    • Rispondi

      wp_9258696

      giugno 28, 2017

      Anche tu mi mancavi sai??? Diciamo che invece te l'ho dedicata con consapevolezza….so che queste torte sono nelle nostre corde…e includo anche la Ros…ovviamente❤️

    • Rispondi

      ilditoelaluna

      giugno 28, 2017

      ti adoooooroooooooooooooooooo!!!!! <3 <3 <3

  3. Rispondi

    elenuccia

    giugno 30, 2017

    Meravigliaaaaaaa

  4. Rispondi

    Simo

    luglio 2, 2017

    che meraviglia….come ne avrei bisogno di una fetta proprio ora…ho bisogno di coccole, e questa lo è!
    Ti abbraccio amica mia

  5. Rispondi

    Arianna Mariani

    ottobre 6, 2018

    Ho scoperto il tuo sito per caso… complimenti!

    • Gabila Gerardi
      Rispondi

      Gabila Gerardi

      ottobre 6, 2018

      Grazieeeeee

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS